IDEE IN CUCINA

Pasta fredda estiva: quali ingredienti usare per un primo piatto fresco e buono

LEGGI IN 2'

Diciamocela tutta, la pasta fredda in estate è uno dei primi piatti in assoluto più graditi al nostro palato. Il merito è del fatto che è una portata nutriente, ma anche fresca, adatta alla stagione e al nostro bisogno di mangiare cibo che non appesantisca. Ma un altro lato molto positivo di questo piatto è che è molto facile da personalizzare, utilizzando ingredienti sempre nuovi e diversi, perfetti per variare ricetta senza perdere la sostanza.

Ma quali tipi di prodotti si sposano bene con la pasta fredda? Moltissimi, per nostra somma fortuna, a partire dalle verdure. Melanzane grigliate, pomodorini appena scottati in padella e dadini di feta greca sono un tris di ingredienti buonissimo, per un'insalata di pasta mediterranea da leccarsi davvero i baffi.

Se poi volessimo qualcosa di più leggero e digeribile, possiamo fare un veloce condimento con aglio, olio extravergine di oliva e pomodori pachino tagliati in due. Facciamoli saltare in padella per qualche minuto e poi aggiungiamo, solo alla fine, olive taggiasche spezzettate e foglie di basilico fresche. Questo sughetto è perfetto per condire la nostra pasta fredda.

Ancora, per chi volesse i gusti più decisi, ottime anche le verdure miste scottate e marinate con olio e aceto, come carote, cavoletti e qualche dadino di patata pre-bollita. Questo contorno ricco si trasforma in un ottimo condimento per le insalate di riso e di pasta, a cui conferisce un sapore fresco ma intenso.

Ma oltre alle verdure, sono ottimi anche i legumi per dare carattere alla nostra pasta fredda. I fagioli cannellini e i ceci bolliti sono molto adatti a personalizzare il nostro primo piatto fresco. Possiamo anche abbinarli a dadini di prosciutto cotto, per una portata sostanziosa e nutriente.

Senza ombra di dubbio poi mai dimenticare il tonno, un ingrediente sempre protagonista delle nostre insalate di pasta. Usiamolo per condirle insieme a carciofi sottolio, pomodorini freschi e scaglie di grana. Questa ricetta è ottima e profumatissima, oltre che ricca di tante sfumature di sapore terra e mare.

In alternativa bene anche i filetti di sgombro sottolio, purché riusciamo a trovare il prodotto già privo di lische. Qualunque mix di ingredienti scegliamo per la nostra pasta fredda, ricordiamoci comunque di condirla sempre a caldo, per fare in modo che i sapori e i liquidi si assorbano bene. Lasciamo riposare in frigo per una notte e irroriamo sempre con un filo d'olio poco prima di mescolare generosamente e portare in tavola.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta