IN ITALIA

I migliori orti botanici in Italia per far conoscere piante e fiori ai bambini

LEGGI IN 2'

Mostrare ai bambini e ragazzi l’universo vegetale e renderli partecipi in maniera interattiva sui temi della salvaguardia ambientale è altamente educativo. 

A questo scopo è bene accompagnare i più giovani presso orti botanici e giardini organizzati con un approccio ludico-didattico. I laboratori naturalistici per i più piccoli sono importanti per andare alla scoperta del mondo delle piante, tra alimentari e medicinali, e comprendere tematiche quali cambiamenti climatici, ecologia e biodiversità.

Presso alcuni orti italiani (ce ne sono trenta in tutta Italia tra universitari e non) sono state realizzate delle ricostruzioni di ambienti per fare comprendere al meglio i diversi adattamenti delle piante e il funzionamento del sistema vegetale. 

Per i bambini entare in contatto con gli organismi vegetali e le svariate forme della natura li aiuta a capire che le piante sono esseri viventi e che hanno bisogno di essere salvaguardate.

Ecco una piccola lista di orti botanici, con una serie di attività organizzate e specifiche per bambini e ragazzi, con soluzioni all’aperto e un approccio esperienziale, attività creative e discussioni di gruppo per capire i delicati equilibri del mondo naturale. Utili anche per le scuole. E’ consigliabile visitarli nei periodi tra giugno e settembre quando la natura è nel suo pieno fulgore. 

- Giardino botanico Montano di Oropa (Biella)

- Orto botanico dell’Università di Padova

- Giardino botanico alpino di Rezia (Sondrio)

- Orto botanico Forestale dell’Abetone (Pistoia)

- Orto botanico di Roma

- Il Giardino del Castello del Buonconsiglio (Trento)

- I Giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano (Bolzano)

- Orto botanico dell’Università di Cagliari

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione