TRUCCHI E SOLUZIONI

Come organizzare i turni delle pulizie domestiche dal lunedì al sabato

LEGGI IN 2'

La casa ogni tanto va pulita. Da questa affermazione non possiamo scappare. Certo preferiremmo impiegare quel tempo a fare altro, ma ogni tanto dovremmo dedicarci al nostro nido che ci ospita ogni giorno e nel quale dovremmo vivere serenamente, eliminando polvere, acari, germi, batteri e altri agenti interni ed esterni che potrebbero rendere non sicure le mura domestiche. Per chi è in famiglia o chi vive con dei coinquilini, ci sono tanti modi per organizzare i turni per le pulizie domestiche dal lunedì al sabato. La domenica riposo, lo dice anche la Bibbia.

Tutti devono contribuire. Basta a immagini di donne che devono essere le uniche a prendersi cura della casa (e dei figli). I partner, così come eventuali bambini e ragazzi che vivono quegli stessi ambienti, devono contribuire. Ovviamente se ci sono figli piccoli ognuno può fare qualcosa in base alla propria età, non pretendiamo che facciano lavori troppo pesanti. Ma ogni minimo contributo dato da ogni componente della famiglia è prezioso per fare prima, fare meglio e dividersi i compiti. Compiti che a maggior ragione vanno suddivisi se condividi la tua casa con dei coinquilini.

Come fare per realizzare una perfetta tabella di marcia?

  • Crea un planning settimanale, con giorni della settimana e orari: ognuno può segnarsi per le cose da fare ogni giorno, che faranno parte di una lista a parte.
  • Nella lista delle cose da fare si possono scrivere attività quotidiane, come svuotare la lavastoviglie o spazzare a terra, e altre mansioni, come pulire il bagno: se si fa poco ogni giorno, non si dovrà perdere molto tempo per le pulizie generali.
  • Si possono anche scaricare delle app per rendere la gestione più agevole e condividerla.
  • Se hai Alexa, imposta delle routine, delle sveglie, dei timer, così nessuno avrà più la scusa di non aver ricordato il compito da fare...
  • Ognuno dovrebbe fare a turno tutto: una settimana una persona potrebbe occuparsi del bucato e la settimana dopo lasciare quel compito al partner o al coinquilino, per assumere la responsabilità di una nuova faccenda (ad esempio pulire le finestre).
  • Se ci sono dei bambini, in base all'età si possono affidare compiti semplici quotidiani: rifarsi il letto, mettere gli abiti sporchi a lavare, apparecchiare o sparecchiare e così via...
  • La domenica potrai goderti il tuo riposo, organizzando magari un'attività "ricompensa" per premiare tutti quanti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione