IDEE E TENDENZE

Fare ordine in casa fa sentire meglio: perché e come

LEGGI IN 2'

Entrare in casa e trovarla nel caos più totale può rovinarci la giornata. Vedere un ambiente in ordine ci mette il sorriso fino a fine della giornata. Perchè?

Anche se non ci piace pulire quando ci svegliamo tristi o preoccupate mettere in moto il fisico e avere la soddisfazione di vedere tutto lustro e pulito ci rilassa e scarica ogni tensione.

Inoltre tenere pulite ed eliminare la polvere ci aiuta respirare bene e a ridurre ogni tipo di rischio allergie agli acari o ai peli degli animali, o di disturbi respiratori tanto da farci sorridere già di prima mattina.

Poi uscire di casa per recarci al lavoro, sapendo di aver eliminato tutte le carte accatastate sulla scrivania, i giocattoli sparsi per il pavimento, i piatti sporchi nel lavello e le pile di vestiti ammucchiate sul letto matrimoniale, ci alleggerisce.

Come fare ordine e sentirci meglio? Ecco 10 consigli per raggiungere l'obiettivo.

1. Sistemare regolarmente e ad ogni sporcizia creata in modo da non ritrovarsi con l’accumulo delle cose da fare

2. Fare in modo che anche gli altri componenti della famiglia facciano la loro parte

3. Mettere ordine ogni giorno gli oggetti su tavoli, mensole, ripiani cucina e bagno

4. Rifare i letti prima di uscire

5. Aprire le finestre, fare cambiare aria lasciandole aperte per almeno un’ora

6. Spazzare tutte le sere prima di andare a letto

7. Non procrastinare la possibilità di fare ordine quando ci si accorge che una zona della casa ha bisogno delle nostre cure

8. Pulire il tavolo, il lavello, i fornelli, e avviare la lavastoviglie con un carico di piatti subito dopo cena  

9. Buttare o dare via oggetti e vestiti che non mettiamo da tempo per lasciare spazio a ciò che amiamo di più

10. Fare pulizie approfondite due volte a settimana

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta