PSICOLOGIA

Notizie di cronaca stressanti: come proteggere la tua salute mentale

LEGGI IN 2'

Sono stati anni stressanti: prima la pandemia e poi la guerra. Le preoccupazioni per la salute, il lavoro e per i propri cari sono “appesantite” da un flusso di notizie di cronaca molto stressanti. Essere informati e connessi è importante, aiuta a capire meglio il mondo in cui si vive, ma ci deve essere un limite. Il limite serve per salvaguardare la tua salute mentale. Come puoi proteggerti?

Riposati a sufficienza. Il sonno è un bisogno fondamentale, proprio come mangiare e bere. Meno dormi e più sei incline ad ansia e negatività. Più sei riposato, meglio sarai attrezzato per gestire un ciclo di notizie stressanti.

Trova il tempo per attività antistress. È utile praticare la cura di sé e svolgere attività che migliorano le sensazioni di benessere nella mente e nel corpo. Cose diverse funzionano per persone diverse e non esiste un modo giusto per farlo. Alcune idee: prova una meditazione guidata, esci per prendere un po' di sole e una boccata d'aria fresca, ascolta i tuoi sentimenti, prepara biscotti, urla su un cuscino, colora o scrivi un diario. 

Più informazioni non sono sempre la soluzione migliore.  Durante situazioni incerte, spaventose o in rapido sviluppo, è normale sentirsi ansiosi. Ed è comprensibile che cerchiamo di far fronte a quell'ansia cercando conforto, certezza e controllo sotto forma di più informazioni, ma è sbagliato.  In realtà, consumare notizie non ti darà mai la sensazione di sicurezza che potresti cercare. Le notizie non possono rispondere a tutte le tue domande ed è probabile che vedrai rendimenti decrescenti più leggi poiché molte informazioni saranno ridondanti. 

Attieniti alle fonti affidabili. È fantastico avere una dieta mediatica varia, ma se è troppo in questo momento, ricorda che non è necessario leggere ogni versione della news su Internet, specialmente quelle che spacciano sensazionalismo, allarmismo o disinformazione. È importante trovare fonti che forniscano le informazioni che il pubblico ha bisogno di ascoltare in un modo senza panico e senza frenesia.

Stabilisci dei limiti per te stesso. Prova piccole e semplici regole per impostare i parametri sulla tua esposizione ai media. Ad esempio, potresti rendere la prima ora della mattina libera dalle notizie oppure potresti decidere controllare il feed delle notizie o il feed social solo in determinati orari designati durante il giorno, o rendere la tua camera da letto o il tavolo della cucina una zona senza notizie/senza telefono.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione