VISO E CORPO

8 motivi per cui ti è comparsa l’acne in età adulta

Fare i conti con i foruncoli è un passaggio abbastanza obbligato dell'adolescenza, ma quando a 40 anni ti ritrovi ancora con certi sfoghi non sai davvero dari una spiegazione. Qui di motivi ne trovi almeno 8 contro cui combattere.
LEGGI IN 2'

L’acne non è sinonimo di adolescenza. Purtroppo può comparire an he in età adulta. Come mai?? Da un punto di vista "meccanico", alla base dell'acne c'è un poro ostruito. I tuoi pori, che sono l'apertura che circonda ogni follicolo pilifero, sono una parte importante della tua pelle perché ospitano anche le tue ghiandole sebacee. Queste ghiandole secernono sebo (olio) attraverso l'apertura dei pori, che aiuta a mantenere la pelle morbida e protetta. Ma se il poro viene ostruito da sporco, cellule morte della pelle, olio in eccesso e forse batteri, hai una ricetta per un brufolo. Cerchiamo di comprendere quali siano quei fattori che portano a questo meccanismo:

  1. Fluttuazioni ormonali: un aumento della produzione di progesterone (che si verifica dopo l'ovulazione ) può essere correlato all'acne perché aumenta la produzione di sebo della pelle. Gli androgeni (ormoni maschili) come il testosterone possono anche aumentare la produzione di sebo
  2. Stress: può svolgere un ruolo enorme nei problemi della pelle ed è fortemente sospettato che l'ormone cortisolo possa essere responsabile del collegamento. Quando sei stressato, la tua ghiandola surrenale rilascia cortisolo, un composto importante che aiuta a regolare una tonnellata di diversi processi corporei, tra cui il sistema immunitario, il sistema digestivo e i sistemi neurologici che influenzano il tuo umore. In caso di stress, il cortisolo può iniziare a fare gli straordinari, causando diversi problemi, tra cui alla pelle.
  3. Inquinamento e raggi Uv. Potresti non aver considerato l'effetto che l'ambiente ha sulla tua pelle, specialmente lo sporco e le radiazioni UV all'esterno. È possibile che l'esposizione al sole provochi l'acne perché secca la pelle, portando a un'eccessiva produzione di olio nel tentativo di compensare.
  4. Utilizzo di prodotti sbagliati
  5. Pulizia troppo frequente o intensa
  6. Alcuni cibi (per certe persone)
  7. Alcune condizioni di salute: una condizione comune correlata agli ormoni che provoca l'acne è la sindrome dell'ovaio policistico (PCOS), una condizione che causa sintomi come periodi irregolari, peli sul viso e aumento di peso.
  8. Predisposizione genetica

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta