BELLEZZA

Microbioma della pelle, perché è importante?

La pelle è colonizzata da un vero e proprio ecosistema di organismi vivi: batteri, virus e funghi hanno colonizzato in un film invisibile la tua cute ed è una cosa positiva, perché la proteggono dagli agenti esterni aggressivi.
LEGGI IN 2'

Il microbioma vive un momento di grande interesse per i ricercatori scientifici e per i medici. Il più famoso è quello dell'intestino, considerato – proprio per la presenza di batteri buoni e probiotici – il secondo cervello del corpo, quello che però dobbiamo conoscere un po' meglio è il microbioma cutaneo. È un'intera comunità di organismi che vivono sulla pelle, ciò include batteri, virus e funghi, ma l'obiettivo principale della ricerca per la cura della pelle sono i batteri. In sostanza, questo piccolo ecosistema ha molte responsabilità e proprio da lui dipende quanto bene i prodotti vengono assorbiti.

La tua pelle è un ambiente abbastanza ostile, in generale. Il pH della pelle è piuttosto acido e ci sono dei meccanismi di difesa naturali contro i batteri cattivi come il sebo, che è in realtà antimicrobico. Il microbioma comprende più di un centinaio di specie di batteri, ma migliaia di ceppi. Coesistono tutti in armonia il più delle volte: i batteri della pelle e il sistema immunitario della pelle parlano tra di loro e parlano con i batteri dell'intestino.

Tutto ciò non vuol dire che tu sia sporco e soprattutto ti deve far capire che esagerare con docce e bagni caldi non farà bene alla tua cute, il crescente utilizzo di detergenti, contenenti soprattutto tensioattivi, danneggia il microbioma e causa arrossamenti e secchezza. Alcuni batteri aiutano, per esempio, a prevenire la dermatite ed è per questo motivo che sono sempre più di moda le creme a base di batteri buoni. Ci sono prodotti a base di prebiotici e probiotici. Ricordati, infine, che la pelle è l'organo più grande del corpo e quindi tutto ciò che puoi fare è essere un po' più gentile e rispettosa con lei.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta