GRAVIDANZA

Il metodo naturale per sopportare meglio le contrazioni

Durante le contrazioni molte donne non assecondano il dolore, ma lo trattengono o respingono. Questo atteggiamento difensivo rende tutto più difficile e doloroso. Esiste un metodo che aiuta a rilassarti.
LEGGI IN 1'

Le contrazioni ti fanno paura e probabilmente mese dopo mese ti sentirai un pochino più spaventata. Prima di tutto devi sapere che è assolutamente naturale e normale. Quello che devi fare è prepararti al parto, vagliare tutte le tue possibilità e magari scoprire quale sia – senza preconcetti - più adatta a te. Per esempio, perché non provare il Born enchanted. Lo conosci?

Born enchanted

Il metodo born enchanted è modo naturale per imparare a sopportare meglio le contrazioni. La futura mamma utilizza le vibrazioni sonore che produce con la bocca. Devi produrre un suono, bocca chiusa o aperta, durante la contrazione. Questa vibrazione aiuta a superarle, con o senza epidurale. La futura mamma accoglie la contrazione senza irrigidirsi, senza opporsi. Nello stesso momento in cui produce questo suono, la futura madre parla al suo bambino, al proprio corpo. Il dolore percepito è ridotto e i genitori sono in contatto con il loro bambino durante tutto il parto.

La maggior parte delle donne preferisce iniziare le lezioni di questo metodo nel settimo mese. Ciò corrisponde all'inizio del congedo di maternità, il momento in cui stanno progettando di partorire. L'ideale è allenarsi tutti i giorni. L'obiettivo è quello di decondizionarsi dal riflesso di tensione di fronte alla contrazione. Questa tecnica è insegnata durante i corsi pre parto. Quindi se sei interessata, il consiglio è quello di chiedere appunto quale esercizi di respirazioni si fanno e se ci sono ostetriche specializzate.  

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta