PREPARATIVI DEL MATRIMONIO

Matrimonio verde Tiffany, come usare il colore più chic del momento per il proprio evento

LEGGI IN 1'

Nel mondo del lifestyle, anche i colori fanno tendenza. In particolare, per il giorno del matrimonio, ci sono alcune tonalità che vanno per la maggiore, a seconda del periodo e delle annate. Se una delle nuance del momento è senza dubbio il Pantone Greenery, un'altra tonalità a cui le spose che seguono gli ultimi wedding trend non rinunciano, è il verde Tiffany, vivace e luminoso.

Apriamo una piccola parentesi a proposito di questo colore. Il verde Tiffany fa riferimento al tono utilizzato dalla celebre gioielleria di New York sulla Fifth Avenue, tanto per capirci quella che faceva sospirare Audrey Hepburn nel celebre film Colazione da Tiffany, le cui confezioni porta gioie sono di una brillante nuance vicina al turchese.

Lo stesso Pantone ha dato a questo colore un codice identificativo molto esaustivo. A parte chiamarlo Blue Tiffany, vista l'affinità con il celeste, l'azienda ha voluto codificarlo come PMS 1837, dove la parte numerica fa riferimento all'anno di fondazione della Tiffany & Co.

Il verde Tiffany negli ultimi anni ha letteralmente conquistato il suo spazio nel mondo dei matrimoni. Sempre più spose infatti chiedono espressamente che sia inserito nella mise en place del grande giorno o che sia utilizzato per le decorazioni di chiesa e ricevimento.

Questa tonalità luminosissima, vibrante ma anche elegante, si presta molto bene ad accompagnare il classico bianco o l'avorio, creando un piacevole stacco cromatico e un po' di brio negli ambienti. Nella nostra gallery in alto, alcune idee utili per usare il verde Tiffany per le proprie nozze.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione