INTERNI

Come scegliere il materasso migliore se si hanno problemi di schiena

LEGGI IN 2'

Una delle scelte più ardue, quando si ha mal di schiena, è certamente quella che riguarda il materasso della camera da letto, che deve essere adeguato ai bisogni. In commercio ci sono tantissimi modelli a nostra disposizione, ma proprio l’ampia rosa di opzioni spesso ci mette in crisi per la selezione del prodotto migliore.

Il malessere alla fascia lombare, che identifica problemi più cronici che acuti, esige che l’acquisto del materasso sia fatto in modo coscienzioso. A volte è proprio il medico ortopedico che ci ha in cura a suggerirci modelli adatti ai nostri disturbi, un buon motivo per chiedere anche noi direttamente qualche delucidazione.

Sicuramente andare a scegliere un materasso senza avere precedentemente visto cosa offre il mercato, non è una buona idea. A maggior ragione se non ci rechiamo fisicamente in negozio, dove comunque possiamo avere il supporto di personale esperto, ma ci riduciamo all’acquisto online.

In caso di problemi di schiena, i materassi di tipo morbido o medio andrebbero evitati, cosa da sapere per iniziare ad escludere qualche soluzione. È invece preferibile puntare su tipi che danno maggiore sostegno, dando la precedenza ai modelli con molle insacchettate piuttosto che quelle classiche bonnel.

Un materasso da 600 a 1000 molle insacchettate di buona durezza è una buona opzione per avere confort a letto. La rigidità si può leggere nell’etichetta del prodotto ed è in genere segnalata con la lettera H seguita da un numero da 1 a 5, andando da molto morbido a rigido e in particolare con sostegno garantito in questo caso, per soggetti dai 140 chili in poi.

L’altezza del materasso anche è garanzia di un buon sonno, da quanto confermano alcuni studi in merito. Un modello da 25cm va benissimo per garantire un buon riposo, ma si può anche optare per versioni più alte, dove lo strato che va a contatto diretto col corpo è in genere in memory foam, quindi più accogliente.

Chi soffre di mal di schiena in genere si trova bene anche con i materassi in lattice senza molle, a patto che si scelgano marche serie che garantiscono un’ottima qualità dei materiali. La regola è sempre diffidare del prezzo troppo basso.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta