SCUOLA DI CUCINA

Liquore di melograno: come si prepara facilmente

LEGGI IN 2'

Dal sapore autunnale, dolce ma anche leggermente pungente, il liquore di melograno è un distillato facile da preparare in casa usando uno dei frutti più amati del periodo. Lo possiamo realizzare in modo artigianale e con pochi ingredienti, imbottigliandolo per un uso domestico o anche per regalarlo a parenti e amici in occasione del Natale.

Come ogni liquore che si rispetti, anche questo con la melagrana ha bisogno del suo tempo di riposo prima di essere adoperato. Per tale motivo è bene prevedere un periodo di posa di almeno 2 settimane (più altrettante prima del consumo), lasso di tempo durante il quale i chicchi del frutto e gli oli essenziali di scorza di limone e spezie si lasceranno andare nell'alcol.

Per farlo ci serviranno: circa 6-7 melagrane di medie dimensioni, 700ml di vodka non aromatizzata o di alcol a 90°, la buccia di un limone non trattato, 170ml di acqua, 300gr di zucchero bianco, 1 stecca di cannella ed eventuali altre spezie gradite al nostro palato, tipo l'anice.

Le melagrane andranno aperte e sgranate, sciacquando bene i chicchi in acqua fredda, in modo da eliminare la pellicina bianca amara. A questo punto possiamo trasferire la melagrana sgranata in un colino a maglie d'acciaio e far uscire il succo, spremendo con il dorso di un cucchiaio, ricordandoci di tenere da parte anche i semi per la fase successiva.

Travasiamo il succo di melagrana, i suoi chicchi, la scorza del limone in un bottiglione sterilizzato ad apertura ampia, coprendo con la vodka o l'alcol, poi aggiungiamo il bastoncino di cannella ed eventuali altre spezie, chiudiamo e agitiamo bene il fondo. Questa operazione andrà eseguita ogni giorno per evitare i sedimenti.

Il boccione con il distillato andrà conservato in un luogo buio e fresco della casa, per un minimo di due settimane. Dopo di che possiamo filtrare il liquido usando garza di cotone (ce ne serviranno almeno quattro strati) e un colino, facendo in modo che il contenitore sottostante sia perfettamente pulito e in vetro.

Prepariamo lo sciroppo di zucchero, facendo disciogliere in acqua quest'ultimo e portando vicino al bollore. Non dobbiamo far bollire per evitare che caramellizzi. Quando sarà freddo versiamolo nel contenitore con il succo, poi imbottigliamo in vasi sterilizzati e con tappo ermetico, lasciando risposare per altre 2-3 settimane in nostro liquore di melagrana prima dell'utilizzo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione