SPUNTI ARTISTICI

Lavoretti con la carta crespa: 3 idee bellissime da copiare

LEGGI IN 3'

Uno dei prodotti di cartoleria più utilizzati per il fai da te è sicuramente la carta crespa, coloratissima, facile da utilizzare in tanti modi diversi, perfetta per realizzare dei piccoli capolavori con cui abbellire e decorare la casa o i nostri pacchi regalo. L'uso di questo prodotto stimola la creatività e grazie a al suo leggero strato increspato possiamo cimentarci nella creazione di idee bellissime.

Di seguito 3 lavoretti fatti con la carta crespa che possiamo facilmente replicare da sole, magari coinvolgendo anche i bambini. I progetti sono tutti semplici, ma in rete si possono trovare anche video tutorial più elaborati, che ci spiegano nel dettaglio come fare qualcosa di più scenico e complesso.

Lavoretti con la carta crespa: le peonie

 

Tagliamo la carta crespa in rettangoli della stessa misura e sovrapponiamone quattro. A questo punto pieghiamo tutto a fisarmonica, con lo spazio fra una piega e l'altra di circa 2 cm. Con l'aiuto di una forbice, attondiamo le due estremità per farle assomigliare a dei petali.

Fissiamo una striscia di nastro carta al centro e iniziamo ad aprire il nostro fiore di carta crespa con le dita, lavorandolo con i polpastrelli. La nostra peonia è pronta e può diventare parte di un ben cartellone tridimensionale a tema floreale o anche una decorazione per un pacco regalo.

Lavoretti con la carta crespa: ghirlande bicolore

 

Usiamo due rotoli di carta crespa di due differenti cromie dell'altezza di circa 5-7 cm e incolliamo l'estremità dell'uno e dell'altro insieme, fissandole incrociate. Ora ripieghiamo la carta crespa sul quadrato ottenuto, alternando i due colori.

Quando saremo soddisfatte della lunghezza della nostra ghirlanda, usiamo un quadratino di carta crespa per incollare la parte finale. Apriamo la nostra decorazione e utilizziamola per rendere più allegra la casa in occasione di feste o eventi di bambini.

Lavoretti con la carta crespa: pon pon

 

(La parte utile del video parte dal minuto 0:43) Questo tutorial va bene per la carta velina, ma può essere seguito anche se si usa la carta crespa, che però va stesa perfettamente. Tagliamo il nostro rotolo in 5 maxi rettangoli che sovrapporremo l'uno all'altro per poi ridurli della metà e ottenere così 10 rettangoli più piccoli.

Usiamo uno schema con sei punti equidistanti e appoggiamo il primo foglio. Applichiamo la colla partendo dalle linee dispari e incolliamo sopra il secondo foglio, dove invece stenderemo la colla lungo le linee pari. Proseguiamo così fino all'ultimo foglio.

A questo punto incolliamo due mezze lune di carta o cartoncino e usiamo i contorni come guida per tagliare la carta crespa a misura e a forma tondeggiante. Tagliamo le due metà al centro e incolliamole dalla parte della carta crespa.

Diamo un punto di cucito per fissare bene, lasciando uscire il filo di cotone per una ventina di cm e attacchiamo dei pezzetti di biadesivo su una delle mezzelune di cartoncino. Ora possiamo incollare le due estremità e goderci i nostri pon pon di carta crespa.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione