2019/12/05 17:01:1032138

L’ANGOLO DEGLI ESPERTI GIULIA CALEFATO HEALTH

Farina di teff, il cereale a basso contenuto glicemico

Ecco una ricetta leggera e facilmente digeribile, ideale per un pranzo o una cena veloci ma allo stesso tempo eleganti!
LEGGI IN 3'

FARINA DI TEFF:

 LE PROPRIETÁ DI QUESTO CEREALE A BASSO INDICE GLICEMICO

Molto conosciuto nel continente africano (soprattutto nel nord) - dove viene coltivato e consumato come cibo e dove si utilizza per fare l’injera, un pane con pochissimi carboidrati e ricco invece di proteine - il teff  è un cereale privo di glutine, particolarmente ricco di calcio, proteine, aminoacidi essenziali come la lisina (amminoacido fondamentale per il nostro organismo, contenuto in diverse proteine) e ottima fonte di fibre.

Grazie agli alti apporti di fibre, calcio, potassio e carboidrati complessi (amidi digeribili lentamente), il teff ha infatti un basso indice glicemico, caratteristica che lo rende appropriato per i diabetici, per coloro che vogliono perdere peso e per gli sportivi. Ma come utilizzarlo in cucina?

Il teff in Occidente è ancora quasi del tutto sconosciuto e si può trovare o sotto forma di semi (che possono essere mangiati al naturale, ovvero crudi, oppure possono essere utilizzati come alternativa in quelle ricette che prevedono l’utilizzo di semi, noci, pinoli, arachidi, ecc.) o di farina (perfetta per impasti come frolle, brisée, biscotti e crespelle). Se non sapete dove acquistarlo, provate a fare una ricerca online o cercatelo nei punti vendita bio.

Ecco una ricetta leggera e facilmente digeribile, ideale per un pranzo o una cena veloci ma allo stesso tempo eleganti!

CREPES DI FARINA DI TEFF CON SPINACI E RICOTTA

PER 6 CREPES

Ingredienti:

  • 2 uova
  • 180 gr di farina di teff integrale scura o chiara
  • 260 g di latte di canapa
  • Olio extra vergine di oliva q.b.

Ingredienti per il ripieno:

  • 180 gr di ricotta
  • 250 gr di spinaci lessati
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di Parmigiano

Per prima cosa lessate gli spinaci in poca acqua salata e quando saranno arrivati a cottura, scolateli e lasciateli nello scolapasta per eliminare l’acqua in eccesso. In una ciotola mettete la ricotta, due o tre pizzichi di sale, una macinata di pepe nero e gli spinaci scolati e ben strizzati. Unite anche tre cucchiai di parmigiano e un uovo. Frullate tutto fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. Regolate di sale e pepe. Dopo aver preparato la crema di spinaci e ricotta, passiamo alla preparazione delle crepes. Amalgamate la farina e le uova in una ciotola capiente. Man mano che mescolate unite il latte di canapa, creando una pastella liscia e senza grumi. Riscaldate una padella di ghisa con un cucchiaio di olio, versate un mestolo d’impasto, distribuendolo uniformemente. Cuocete per 2 minuti su un lato poi, con una spatola di legno, girate e cuocete per altri 2 minuti. Farcite le crepes con il ripieno e servitele tiepide.

Il mio consiglio in più: volendo si possono servire anche dolci (ad esempio con la marmellata) perché l’impasto è neutro!

 

Articolo creato in collaborazione con Giulia Calefato – wellness coach e fondatrice del blog www.fitisbeauty.com. Giulia è autrice del libro Fit is Beauty – Snella e Tonica in 12 settimane – edito da Fabbri Editori. I contenuti sono scritti puramente a carattere informativo e non sostituiscono in alcun modo consigli medici di alcun genere: il loro scopo è fornire spunti all’utente da approfondire con il proprio medico, dietologo, psicologo o allenatore sportivo. In nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento.

Giulia Calefato
Scritto da:

Giulia Calefato

Giulia Calefato – Wellness Coach & Fit is Beauty Founder Imprenditrice, pr, moglie, mamma di Arturo ed Elvira, sono una donna di 42 anni appassionata di fitness, wellness e active living. Convinta che l’attività fisica possa aiutare a ritrovare l’equilibrio psicofisico, prezioso alleato per affrontare le sfide quotidiane, credo che basti dedicare a se stesse un’oretta tre volte a settimana per abbassare lo stress, perdere peso e ritrovare oltre alla forma fisica anche energia e positività.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione