CURE E TRATTAMENTI

Jade Roller: cos'è e a cosa serve questo strumento di bellezza orientale

LEGGI IN 3'

Non è un mistero per nessuno che i rituali orientali di bellezza siano fra i più copiati dalle donne di tutto il mondo. Il che è giustificato dal fatto che le asiatiche hanno una pelle di porcellana che mantengono luminosa e soda a lungo, merito sia di madre natura ma anche e soprattutto delle buone pratiche per restare in salute e giovani.

Uno degli strumenti beauty più amati anche nel mondo occidentale si chiama Jade Roller e altro non è che un rullo di giada, che le donne più facoltose utilizzavano, già sotto la dinastia Qing o Manciù, per tendere l'epidermide e sottoporla ad un massaggio rinvigorente che stimolava la circolazione e distendeva le rughe.

Il rullo di giada si può trovare in commercio ancora oggi in varie versioni, dalla classica con solo un cristallo di 3-4cm a quella doppia, con anche un cristallo più piccolo da usare per il contorno occhi. Si arriva poi anche a vedere jade roller con la superficie non liscia ma irregolare, per intensificare il massaggio alla pelle.

Il principio dietro ai promessi benefici anti-age del jade roller è che la giada naturale è un minerale che si mantiene a basse temperature a lungo, anche a contatto con il calore corporeo. In questo modo, strofinando il rullo lungo il viso, si può sfruttare la terapia del freddo a vantaggio della propria bellezza.

Gli affezionati della cristalloterapia ci dicono anche che la giada è un minerale dalle proprietà preziose per la salute, in quanto allevierebbe lo stress, faciliterebbe il relax e stimolerebbe anche il sistema immunitario a lavorare meglio.

Ovviamente le virtù sono da attribuire alla giada autentica, perciò se ci avviciniamo all'acquisto di un jade roller, dobbiamo avere la garanzia che si tratti di una pietra naturale, provvista di certificazione e possibilmente anche riportante il luogo di provenienza.

Per quanto riguarda l'utilizzo, per avere i massimi benefici dal jade roller, il suggerimento è di tenerlo in un luogo fresco, anche in frigorifero o in freezer, debitamente inscatolato per evitare che entri in contatto con i cibi. Preferiamo inserirlo nella nostra beauty routine serale, in sinergia con i prodotti di bellezza che adoperiamo normalmente.

Dopo aver pulito bene la pelle col latte detergente e il tonico, passiamo la crema notte sul viso e subito dopo massaggiamo la pelle con il rullo di giada, con movimenti che vanno sempre dal basso verso l'alto. Neanche a dirlo, serve a contrastare gli effetti della forza di gravità che tanto danno fastidio a noi donne dopo gli anta.

Se poi abbiamo acquistato il jade roller che ha anche il mini rullo di giada, adoperiamo il cristallo anche la mattina, dopo aver lavato il viso e aver applicato la crema giorno. Il massaggio del minerale lungo la zona borse/occhiaie, può aiutarci a ridurre il classico edema del risveglio, mostrando uno sguardo più fresco e luminoso. Questo almeno è quello che dicono le orientali.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta