ERBORISTERIA

Insolazione: i rimedi naturali adatti a grandi e bambini

LEGGI IN 2'

In estate è facile incorrere in una condizione piuttosto pericolosa chiamata insolazione, che si verifica quando si eccede con l’esposizione a calore e raggi solari. Se questo accade possono presentarsi mal di testa, vertigini, aumento della temperatura corporea e confusione mentale, arrivando persino a mancamenti.

La sudorazione in questi casi diventa abbondante, si è avvolti da un senso di malessere generale e agitazione e spesso il battito diventa accelerato. La prima cosa da fare appena i sintomi cominciano a manifestarsi è di spostarsi in una zona ombreggiata e fresca, meglio se in una stanza con condizionatore, cercando di far abbassare la temperatura corporea.

A livello di rimedi naturali per fronteggiare l’insolazione possiamo iniziare con gli sciacqui di acqua fresca di testa, viso e polsi, eventualmente anche usando del ghiaccio sintetico avvolto in un panno per rinfrescare la pelle del corpo. Anche bere acqua non troppo fredda a piccoli sorsi aiuta a sentirsi meglio.

Buoni anche gli estratti di frutta e verdura, come cetrioli, anguria e avocado che aiutano a reintegrare i liquidi, ma anche a dare supporto all’organismo con vitamine e sali minerali essenziali. Se le condizioni lo consentono, fare un bagno in acqua fresca, nella quale abbiamo diluito amido di riso o avena, utili a sfiammare la pelle, è una buona idea.

Appena terminato il bagno possiamo applicare sulla pelle del gel di aloe vera, che aiuta a ridurre il rossore ma anche a lenire l’infiammo e abbassare la temperatura superficiale. Una delle cose a cui fare attenzione dopo un’insolazione è infatti anche il rischio di ustioni, motivo per il quale è essenziale anche trattare bene la propria cute, fornendole le cure necessarie per riprendersi velocemente e sfiammarsi in modo naturale ma efficace nel minor tempo possibile.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione