PREPARATIVI DEL MATRIMONIO

Confettata di matrimonio fai da te: idee e consigli

LEGGI IN 3'

Al termine del ricevimento di matrimonio, che sia a pranzo o cena, tutti si aspettano un tavolo – o più di uno – imbandito con tanti confetti di gusti diversi. L’impatto scenico devo essere forte e se ti piace sbizzarrirti con la creatività e il fai da te, puoi curare da sola l’allestimento. La confettata è ormai un momento molto atteso dagli invitati e ricordati che sarà anche l’ultimo ricordo che avranno di tutta la giornata. È importante cercare di stupire i tuoi amici e parenti con un allestimento d’effetto, che sia in sintonia con il luogo della festa e rispetti il tuo gusto. Non basta porre sopra a un tavolo un po’ di confetti. Bisogna decidere con cura i colori, i contenitori, la disposizione e naturalmente i sapori. Oggi in commercio si trovano tantissime varietà di confetti, non limitarti alla scelta tra la classica mandorla interna o il ripieno di cioccolato. Esistono gustosissimi mix di cioccolata e frutta, ricotta e pere, liquirizia o un morbido interno di amarene. Scegline più tipi così da stupire i tuoi ospiti e accontentare tutti. Vediamo insieme alcune idee originali e creative.

Scopri 10 idee per un matrimonio low cost!

Confettata per il matrimonio fai da te

Valuta bene l’atmosfera generale del tuo matrimonio e fatti ispirare da quella per creare il tuo tavolo. C’è un colore predominante? Con quali oggetti hai apparecchiato i tavoli e composto i centrotavola? Che fiori hai scelto per gli addobbi floreali? Tutto deve essere in coordinato: partecipazioni, musica, nastri, alzate in vetro, decori e colori. Una volta deciso che atmosfera vuoi dare a questo giorno così importante ti basterà poco per creare l’angolo perfetto per la tua confettata. Come sempre farlo affidandoti al fai da te aggiungerà tanta soddisfazione al risultato finale.

Idee per una confettata di matrimonio fai da te

I tuoi invitati possono servirsi da soli durante la confettata, scegliendo i confetti secondo i propri gusti. Per prima cosa allora scegli quali tipologie di gusti vuoi offrire loro: cocco, cioccolato, champagne, melone e fragola, per esempio! Scegli dei confetti di buona qualità per fare un’ottima figura con tutti. Ricordati di accompagnare sempre i vari gusti con delle targhette – di carta o plastificate – scritti a mano o stampati, scegliendo un font elegante e raffinato. Una volta che avrai selezionato i confetti e stampato i biglietti ti mancheranno due cose fondamentali: i contenitori e i sacchettini per gli ospiti.  

Cosa ti serve per una confettata fai da te

Prepara il tuo tavolo per la confettata scegliendo una tovaglia - di raso o pizzo - a seconda del tema e del colore predominante nell’allestimento generale della cerimonia. Procurati poi dei contenitori di diversa forma e proporzioni – alzate di vetro, cestini in vimini, scatoline di legno o di plastica trasparente, sacchettini di iuta (tipico dello stile shabby chic), a seconda dello stile del matrimonio – e riempili con le varie tipologie di confetti. Appoggia il cartellino davanti o inseriscilo all’interno sostenuto da una paletta di legno per specificare i gusti. Puoi attaccare l’etichetta di carta con un po’ di colla - come l’Attaccatutto Pritt – alla base di legno e il gioco è fatto!

 

Un’altra idea carina? 
Appoggia delle lavagnette ai contenitori e scrivi a mano i gusti dei confetti. I tuoi invitati potranno servirsi usando dei cucchiai d’argento, mettine almeno uno per contenitore. Predisponi anche dei sacchettini in modo che ognuno possa prenderne una piccola quantità e gustarserla passeggiando per la sala o il giardino. I sacchettini possono essere di raso, carta o iuta e chiusi con dei nastrini. Se non ti piacciono i normali sacchettini, scegli i coni porta confetti – colorati o bianchi – di carta o del materiale che preferisci. Ora che è tutto pronto pensa al risultato generale. Matrimonio campagnolo, elegante o vintage? Puoi sbizzarrirti: arricchisci il tavolo della confettata aggiungendo piantine grasse, dei fiori più classici bianchi, conchiglie, frutta di stagione o candele profumate: sta a te scegliere l’atmosfera da creare!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione