RICETTARIO

Tabaccheras

PREPARAZIONE

Versate la farina miscelata con lo zucchero sulla spianatoia, fate la fontana ed unite l'uovo, lo strutto, 1 pizzico di sale e un po' di acqua. impastate bene aggiungendo acqua quanto basta per ottenere un composto omogeneo e abbastanza sodo. fate riposare l'impasto al fresco almeno mezz'ora. nel frattempo preparate il ripieno (mangianbianco): versate lo zucchero e l'amido in un pentolino e miscelateli, unite un po' di latte e amalgamate bene fino ad avere un composto omogeneo. scaldate il latte restante con la buccia di limone tagliata a pezzi (solo la parte gialla). versate lentamente il latte caldo (dopo aver eliminato la buccia del limone) nella miscela di zucchero e amido e rimettete sul fuoco basso finchè la crema si sarà addensata. fatela raffreddare. stendete la pasta in sfoglie alte 2-3 mm (potete usare la nonna papera). ricavate dei rettangoli e disponete su ogni metà tanti mucchietti di ripieno, aiutandovi con un cucchiaino, a distanza regolare (come si fa per i ravioli), inumidite i bordi dei rettangoli con il latte in modo da sigillarli e chiudeteli ripiegando la metà senza ripieno. schiacciate bene i bordi con le dita per sigillarli bene. friggete le tabaccheras in abbondate olio caldo, poi scolatele con il ragno da cucina e mettetele su carta assorbente. servite le tabaccheras spolverizzate di zucchero a velo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione