RICETTARIO

Strudel di mele

  • DESSERT
  • FACILI E VELOCI
  • MEDIA
  • 1 ORA

INGREDIENTI
INGREDIENTI PER 6 PERSONE

300 gr di farina 0, 1 uovo, 2 cucchiai di olio, 300 ml di acqua, 60 gr di burro,700 gr di mele, 60 gr di zucchero, 100 gr di uvetta sultanina, 1/2 cucchiaio di cannella in polvere, rhum, 100 gr di pangrattato

PREPARAZIONE

Disponete la farina setacciata sulla spianatoia e fate la fontana. unite l'uovo, l'olio ed iniziate ad impastare. aggiungete, poca alla volta, l'acqua necessaria ad ottenere un impasto morbido ed appiccicoso e lavoratelo per circa 15 minuti, finchè sarà liscio ed elastico. fatene una palla, ungetela con l'olio e mettetela a riposare in una casseruola coperta, per una mezz'ora. intanto mettete in una ciotola con acqua e rhum l'uvetta ad ammorbidire e tagliate le mele a fette. fate sciogliere il burro in una casseruola sul fuoco, senza farlo friggere. a questo punto, mettete una tovaglietta infarinata sulla spianatoia, stendetevi l'impasto e con il mattarello tirate una sfoglia rettangolare e sottile. sollevatela e giratela per evitare che si appiccichi. infilate le mani sotto la sfoglia e divaricandole, tirate la pasta cercando di assottigliarla il più possibile. dovreste ottenere un rettangolo di circa 70*50 cm. fate attenzione a non bucare la pasta. eliminate gli eventuali bordi troppo spessi, spennellate con il burro fuso e distribuitevi il pangrattato, l'uvetta strizzata e sgocciolata, le mele, lo zucchero e la cannella, lasciando liberi 3 cm dai bordi. ripiegate i bordi sul ripieno, poi aiutandovi con la tovaglia, arrotolate la pasta come si fa di solito per i rotoli. con il pennello da pasticciere pennellate il bordo del rotolo con un po' d'acqua e sigillatelo. sigillate anche le estremità dello strudel. fate rotolare lo strudel sulla teglia da forno, aiutandovi con la tovaglietta. spennellatelo con il burro fuso ed infornate a 200° per 10',poi abbassate la temperatura a 180° e proseguite la cottura per 25-30', finchè lo strudel sarà ben dorato. durante la cottura spennellatelo frequentemente con burro fuso.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta