RICETTARIO

Savoiardi

PREPARAZIONE

I savoiardi sono un grande classico della pasticceria secca classica all'italiana. Nonostante tutto, non sono così difficili da fare come potresti pensare.

In una terrina monta i tuorli con lo zucchero e la bustina di vanillina (dovranno almeno raddoppiare il volume). Separatemente, monta gli albumi a neve ben ferma.

Puoi usare le fruste elettriche per ottenere il risultato ottimale. Quando i due composti saranno ben gonfi, amalgamali, usando una marisa (con movimenti leggeri dal basso verso l'alto per non sgonfiarli). Aggiungi anche la farina, facendola scendere da un setaccio, sempre usando la marisa e facendo attenzione a non sgonfiare il composto.

Quando avrai amalgamato bene il tutto, metti l'impasto in una tasca da pasticciere, usando la bocchetta larga 1 cm e spremi su carta forno (disposta sulla teglia del forno ricoperta di carta forno) facendo dei bastoncini lunghi circa 10 cm. lasciando tra un bastoncino e l'altro cm 5 di distanza.

Per facilitare la preparazione, in commercio ci sono degli stampi di silicone appositi per savoiardi, che riempirai sempre usando la tasca da pasticcere.

Se vorrai, potrai mettere su ogni savoiardo un po' di granella di zucchero.

Fai cuocere in forno già caldo a 240°c per 5 minuti.

Dovrai infornare più teglie per terminare la pasta.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione