RICETTARIO

Malfatti al culatello

PREPARAZIONE

Setacciare 300 g di farina sulla spianatoia,disporla a fontana,mettervi nel centro il lievito di birra sbriciolato e scioglierlo con un decilitro di acqua tiepida;incorporarvi la farina,3 cucchiai di olio,un pizzico di sale e acqua sufficiente ad ottenere un impasto liscio ed elastico. lavorare un poco il composto,batterlo più volte sulla spianatoia, formare un panetto,metterlo in una terrina,coprirlo con un canovaccio e lasciarlo lievitare in un luogo tiepido per circa un'ora. stendere la pasta in una sfoglia di circa mezzo centimetro e tagliarle a striscioline larghe un centimetro e lunghe 6-7 centimetri; fare friggere le striscioline di pasta in abbondante olio caldo, finchè saranno dorate da tutte le parti,scolarle sopra un foglio di carte assorbente da cucina e salarle. avvolgere le striscioline di pasta calde con mezze fettine di culatello, disporle a raggiera sopra un piatto da portata,decorare il centro del piatto con fettine di culatello arrotolate a forma di roselline e servire.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione