SCUOLA DI CUCINA

Tutte le proprietà della cannella

LEGGI IN 2'

Alzi la mano chi non ha in dispensa la cannella, spezia profumata del sud-est asiatico. Il suo gusto dolce e pungente si sposa bene con bevande, biscotti, torte, frutta e c’è chi ama osare e accostarla anche con i primi piatti. Oltre a dare quel tocco in più ai cibi, la cannella ha molte proprietà. Scopri quali sono e alcuni suggerimenti utili per utilizzare questa spezia in cucina.

Regola gli zuccheri nel sangue riducendo così la glicemia, i trigliceridi e il colesterolo “cattivo”. È ricca di fibre alimentari perciò rilassa l’intestino. Inoltre - durante il ciclo mestruale - allevia i dolori e grazie alla presenza di una sostanza naturale chiamata cinnamaldeide – che bilancia gli ormoni - è un’ottima alleata per combattere l’infertilità. Secondo alcuni studi previene anche la proliferazione delle cellule tumorali e agisce anche come stimolante cognitivo – migliorando la memoria – soprattutto come rimedio naturale per la cura del morbo dell’Alzheimer. È stato anche provato che - un cucchiaio di cannella in polvere e uno di miele – riduce il fastidio causato dai dolori d’artrite.

Agisce contro il mal di gola per le sue proprietà antisettiche riducendo così l’infiammazione. Basta mettere a bollire dell’acqua e aggiungere nella tazza 2 cucchiai di miele, 3 di cannella e un pizzico di pepe. Il tocco speziato libererà in un soffio le vie respiratorie dandoti subito una sensazione di sollievo. Il suo sapore particolarmente dolce e piccante al tempo stesso caratterizza diverse portate. Puoi dare un tocco particolare a gelati, macedonie di frutta – soprattutto mele e banane - e ricotta. Puoi preparare un liquore, il vin brulé, una sangria o il punch.

Come da tradizione orientale, questa spezia si sposa bene con piatti salati. Prova a marinare la carne con un pizzico di cannella prima di cucinarla oppure condisci piatti a base di zucca e patate e perché no, insaporisci il brodo di pesce o di carne. Se vuoi – invece della polvere – utilizza i bastoncini di cannella soprattutto per le creme o le salse. Il bastoncino mantiene l’aroma più a lungo. In definitiva, è sempre bene avere a disposizione in dispensa la giusta quantità di cannella – bastoncini, stecche o polvere – d’adottare diversamente a seconda delle ricette che decidi di preparare. Conservala in un recipiente ben chiuso.

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione