LEGGI IN 2'

Primo piatto all’italiana

Le lasagne sono tra i piatti italiani più famosi al mondo e la loro ricetta prevede come preparato base la pasta all’uovo.

1 - Pasta all’uovo: versa la farina in un contenitore capiente e procedi a setacciarla dall’interno della terrina oppure direttamente dalla spianatoia dove creerai l’impasto. Fai un foro al centro della farina setacciata e rompi l’uovo al suo interno. Aggiungi il sale e con una forchetta procedi sbattendo le uova e amalgamando un po’ alla volta il resto della farina.

2 - Con le mani amalgama la farina portando l’impasto dall’esterno verso l’interno. Lavorando con la punta delle dita riuscirai ad ottenere un composto slegato e granuloso. Poni l’impasto sulla spianatoia e continua a lavorare di polso la pasta fino a quando non sarà liscia ed elastica. Forma una palla, coprila con la pellicola e lasciala riposare almeno 20 minuti fuori dal frigorifero prima di utilizzarla.

Come stendere la pasta

Dopo aver terminato la preparazione della pasta all’uovo puoi procedere a stendere l’impasto con un mattarello leggermente infarinato. Trasforma, in questo modo, la ‘palla di pasta’ in una sfoglia sottile per poi ricavare un grosso rettangolo. Ora, non ti resta che tagliare, a sua volta il rettangolo in tanti rettangoli più piccoli delle dimensioni di 10x8 cm.

A questo punto fai scottare i rettangoli per un minuto in acqua salata portata ad ebollizione con un cucchiaio di olio. Scolali con un mestolo forato e disponili ben allargati su un telo. Ora sono pronti per creare fantasiose e gustose ricette.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta