SCUOLA DI CUCINA

La Millefoglie

LEGGI IN 2'

I segreti della sfoglia

La millefoglie: un sogno per tutti i golosi, un sogno proibito per tutte le cuoche, uno dei dolci che di solito ci si rassegna ad acquistare in pasticceria. Proviamo a scoprire in che modo bisogna procedere per destreggiarsi con questa preparazione.
La ricetta ha origini francesi e pare se ne abbia notizia per la prima volta attorno al 1650, anche se è circa 200 anni dopo che questo dolce diventa davvero popolare.
Tre strati di sfoglia e due di crema pasticcera: questa è l'addizione perfetta per una millefoglie da leccarsi i baffi. 

Trucchi al forno
Innanzitutto il forno. La sfoglia può essere infornata in un'unico strato, e tagliata nelle porzioni e nella larghezza desiderata in un secondo momento. Le temperature sono importanti: 190 gradi è la temperatura ideale per la cottura vera e propria. Se poi desideri ottenere un effetto cromatico più scuro e soprattutto un sapore e consistenza caramellati, devi alzare il forno fino a 240° e lasciarla dorare per 5 minuti; ovviamente dopo averla cosparsa di zucchero a velo.

La crema

Crema: pasticcera o Chantilly?

Questo rimane il dilemma. La versione classica è fatta con la crema pasticcera, ma dal momento che la millefoglie ha origini francesi, tanto vale tentare anche un'altra farcitura francese, per l'appunto, con la crema Chantilly.
Gli ingredienti sono semplici davvero (250 ml di panna fresca, 50 g di zucchero a velo, 1 bacca di vaniglia) il procedimento anche. Lascia la panna in un recipiente dai bordi alti con la bacca di vaniglia aperta. Metti il coperchio e fai riposare una notte in frigorifero. Filtra la panna per eliminare i residui di vaniglia, quindi monta con una frusta elettrica. Non appena inizierà a rapprendersi aggiungi poco alla volta lo zucchero a velo, sempre continuando con lo sbattitore.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta