SCUOLA DI CUCINA

Come preparare la Guacamole

LEGGI IN 2'

Caratteristiche del piatto

Il Guacamole: una salsa di origine messicana. Il suo nome, la cui etimologia risale al tempo degli Aztechi, deriva dal termine messicano di “avocado”, l’ingrediente principale utilizzato, e la traduzione del termine “salsa”.
L’avocado è un frutto originario dell’America Centrale molto apprezzato fin dall’antichità. Questo frutto, oltre ad essere delizioso, è anche ricco di vitamina D e il suo consumo frequente assicura il pieno di calcio e fosforo, migliora la digestione e aiuta la concentrazione mentale!

La salsa di Guacamole è molto facile da cucinare e il risultato è ottimo, purché gli ingredienti utilizzati siano freschissimi! La ricetta azteca originale prevedeva l’utilizzo della sola purea di avocado mescolata al succo di lime e sale, mentre la ricetta ora più conosciuta è in realtà una versione più elaborata che comprende anche altri ingredienti complici di rendere la salsa ancora più sfiziosa.

Ricetta

Ingredienti
2 avocado maturi
1 peperoncino verde piccante
2 pomodori sodi
1 spicchio di aglio
1 cipolla piccola
coriandolo q.b
½ cucchiaio di cumino in polvere
1 scorza di lime
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale e pepe

Preparazione
Taglia gli avocado, privali del nocciolo e riduci la polpa a dadini schiacciandoli poi con una forchetta (o pestello), fino a quando non diventa una poltiglia cremosa.
Trita finemente aglio, cipolla e peperoncino e aggiungili alla crema di avocado. Spella i pomodori, togli i semi interni e tagliali a dadini e unisci anche questi ultimi al composto. Lava il lime, grattugia la scorza e uniscila al composto aggiungendo anche la polvere di cumino, il coriandolo, sale e pepe. Mescola bene aggiungendo alla fine anche l’olio extravergine d’oliva. Lascia riposare la salsa coprendo il contenitore prima di consumare.

Il Guacamole a tavola

Come si gusta la salsa Guacamole? Generalmente viene servita in apertura di un pranzo, come un antipasto, insieme ad una tortilla di farina: lo snack ideale che incoraggia la convivialità e stuzzica il palato con un nuovo sapore, “esotico”. In Messico il Guacamole è però anche utilizzato come vera e propria salsa piccante con cui farcire tutti i tipi di tacos e altri piatti della tradizione, tra cui le più famose quesadillas.

La salsa Guacamole si può gustare anche nella variante meno raffinata che prevede l’aggiunta di cubetti di avocado freschi da amalgamare alla crema omogenea. Questa seconda varietà viene solitamente consumata in accompagnamento a carni cotte in padella o alla griglia.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta