IDEE IN CUCINA

Magie tra i fornelli

LEGGI IN 3'

La cucina è un luogo magico dove si possono preparare in poco tempo e con pochi ingredienti dei veri capolavori. Ogni donna ha una ricetta che le riesce particolarmente bene ed alcuni segreti che non svela a nessuno, ma in cucina c'è sempre qualche cosa da scoprire e da imparare. Vediamo insieme alcuni consigli pratici per velocizzare e migliorare la preparazione delle pietanze:

PASTA LIEVITATA IN TEMPI RECORD... per ottenere una pasta lievitata in poco tempo riscalda una ciotola di vetro ed immergila in acqua bollente, dopo averla asciugata, poni della farina all'interno e quindi il panetto di pasta da far lievitare.

FRITTURA PERFETTA... si sa che è indispensabile verificare il 'punto di fumo' per ottenere una frittura croccante, per sapere quando l'olio ha raggiunto la temperatura giusta spolveralo con un po' di farina ed aspetta che faccia le bollicine. Per ottenere una frittura croccante spremi qualche goccia di limone nell'olio.

CIPOLLA SÌ MA IN SUCCO... per evitare che sulle mani ti rimanga l'odore della cipolla è sufficiente utilizzarne il succo. Per ottenerlo spremi mezza cipolla in un normale spremiagrumi e conservarla in una bottiglietta di vetro (come quella dei succhi di frutta) in frigorifero.

MANGIA I FAGIOLI MA SOLO QUELLI BUONI!... per cucinare solamente i legumi freschi è sufficiente riporli in una ciotola piena d'acqua, quelli che galleggeranno dovranno essere gettati perché sono vecchi.

UNA POLENTA LISCIA-LISCIA... per ottenere una buona polenta senza grumi è sufficiente versare la farina un attimo prima che l'acqua cominci a bollire.

BOLLIRE LA CARNE E LASCIARLA MORBIDA SI PUÒ... per farlo devi cuocerla in acqua bollente salata nella quale avrai aggiunto dell'acquavite nella proporzione di due cucchiai per ogni mezzo chilo di carne.

IL CAFFÈ CHE BEVI È DI QUALITÀ?... per verificarlo spargine un cucchiaio in un bicchiere d'acqua se galleggerà significherà che hai fatto un ottimo acquisto.

UN ROTOLO DI PETTO DI POLLO DA TAGLIARE A FETTINE... se vuoi ottenere delle perfette rondelle di petto di pollo prima di procedere al taglio mettilo per qualche minuto nel congelatore.

GRANA SEMPRE FRESCO... per avere una grana sempre morbido e pronto da grattugiare conservalo in un tovagliolo intriso di acqua e vino bianco.

 LA MARMELLATA CHE HAI FATTO È TROPPO LIQUIDA?... per cercare di solidificarla aggiungi della mela sbucciata e tagliata a dadini, la pectina in essa contenuta aiuterà a rendere la marmellata più soda.

GRATTUGIARE IL LIMONE... è facile ma poi la grattugia è difficile da pulire. Prima di procedere con l'operazione fissa sulla parte dentata un foglio di carta da forno.

SOFFRIGGERE SENZA BRUCIARE GLI AROMI... basta un attimo e il soffritto di aglio e cipolla può bruciare rilasciando nell'olio un sapore amarognolo, per evitare che ciò avvenga aggiungi 1 o 2 cucchiai di acqua nell'olio.

SPUMANTE SENZA PIÙ BOLLICINE? NON BUTTARLO... ma versalo nei sacchetti pronti per la produzione di cubetti di ghiaccio ed utilizzalo per insaporire pesce, arrosti, risotti ed altre pietanze. 


POLVERE D'ARANCIA PER INSAPORIRE I DOLCI... per prepararla bisogna far seccare la buccia di un arancia biologica vicino ad una fonte di calore, una volta seccata, la buccia si deve spezzare, si procede a renderla polvere con l'utilizzo di un frullatore. Conservala in un barattolo di vetro con tappo a chiusura ermetica.

PER RENDERE L'AGLIO MENO FORTE... immergilo nel latte per un'ora prima di utilizzarlo oppure fallo bollire per qualche minuto in acqua bollente o soffriggilo con la sua 'camicia' cioè la sua buccia.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta