IDEE IN CUCINA

Dalla padella ... alla brace

LEGGI IN 2'

Cominciamo con i primi. Il condimento più sano per pastasciutte e risotti rimane il classico sugo di pomodoro (290 calorie per una porzione). Ma se vogliamo aggiungere un gustoso soffritto al nostro sugo, elimina l’olio e lascia appassire il classico battuto di cipolla, carote e sedano in 2-3 cucchiai di brodo vegetale: ne guadagnerai in digeribilità e leggerezza.

Se poi ti piacciono tanto cannelloni e lasagne, non disperare perché potrai ogni tanto concederti anche questo sfizio: basterà usare la crema di latte al posto della solita besciamella per ottenere un risparmio di ben 660 calorie. Ecco come fare: fai bollire 1 dl. di latte scremato con un pizzico di sale ed un po’ di noce moscata, abbassa il fuoco al minimo ed aggiungi molto lentamente un bicchiere di acqua fredda in cui avrai stemperato 4 cucchiai di maizena. Mescola per 30 secondi e rimetti sul fuoco per 1 minuto, continuando a mescolare fino a quando la crema si sarà addensata.

Per la carne, le cotture al forno o alla griglia permettono di cucinare senza aggiunta di grassi.

Se vuoi delle scaloppine saporite e gustose, puoi usare una pentola antiaderente che permette di cucinare senza grassi. Aggiungi un dito di brodo vegetale, mezza acciuga ed un trito di capperi e, prima di servire, un filo d’olio di oliva. Il tutto con appena 250 calorie a porzione.

Anche il pesce è un alleato importante per la nostra salute e la nostra dieta. Cucinalo a vapore con un po’ di prezzemolo, alloro o bacche di pepe bianco, oppure in forno. Per renderlo più gustoso fai così: bagna della carta da forno con acqua e succo d’arancia, strizzala bene e adagia sopra il pesce: in questo modo l’evaporazione dell’acqua permetterà al pesce di cuocere sfruttando i suoi stessi grassi naturali.

Le verdure, invece, andrebbero consumate crude o cotto al vapore, ma per il loro condimento ricorri a qualche piccolo trucco. Prova a condire le tue verdure preferite con un'emulsione ottenuta mescolando 1 cucchiaio di yogurt magro con uno di aceto balsamico oppure mescola un filo di olio d’oliva extravergine con del succo d’arancia o di limone e qualche seme di melograno.

Infine se ti piacciono gli sformati e non vuoi rinunciarvi, ecco come sostituire il formaggio (indispensabile per legare gli ingredienti tra di loro) con un altro ingrediente a zero calorie. Basterà utilizzare gli albumi montati a neve e 3 cucchiai di ricotta light: otterrai uno sformato gonfio e profumato proprio come piace a te, ma con solo 100 calorie a porzione.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione