SPUNTI ARTISTICI

Imparare l’inglese con i sassi: passatempo fai da te per bambini

LEGGI IN 1'

In vacanza la raccolta dei sassi è consuetudine ed è possibile passare interi pomeriggi a scegliere i più belli al parco o in spiaggia. I bambini fanno gruppo a cercare i più belli e la sfida diventa divertente.

L’idea è sfuttare i sassi in maniera creativa. Sono facili da realizzare e sia i bambini che gli adulti possono dare vita un simpatico progetto per imparare l’inglese. Ecco come procedere.

- Cercare 26 sassi, uno per ogni lettera dell’afabeto inglese, più piatti possibile per semplificare la scrittura 

-  Lavarli con sapone, acqua e spazzolino da denti per eliminare la sporcizia, e lasciamo asciugare.

-  Dipingerli con vernice acrilica  e pennello insieme ai bambini

-  Preparare lo sfondo, colorandolo di azzurro, verde o viola 

-  Scrivere con un pennarello nero indelebile su ogni sasso una lettera dell’alfabeto inglese (le lettere del nostro alfabeto più la J, K, W, X) 

- Lasciare asciugare e passare uno strato di Mod Podge per proteggere i sassi nel tempo

-  Lasciare che il sigillante si asciughi, e l'alfabeto inglese è pronto 

-  Pronunciare le lettere in maniera corretta per aiutare i bambini a conoscere l’alfabeto 

- Mostrare un immagine al bambino iniziando da soggetti e paroline brevi (come car, dog, bee, doll) e pronunciare per lui la parola inglese corrispondente

-  Proporre al bambino di scriverla correttamente con i sassolini 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione