BENESSERE

Il caffè: 5 motivi per berlo

LEGGI IN 2'

Il caffè tanto amato è stato bistrattato per secoli in quanto si pensava facesse male alla salute e addirittura fosse causa di malattie. Da anni numerosi studi stanno facendo passi avanti sui pro e i contro in merito alla bevanda tra le più diffuse nel mondo. A questo punto e in seguito alle ricerche prodotte (raccolte su NLM), ecco i motivi per cui dovremmo berlo anche se con moderazione (dalle 3 alle 5 tazze al giorno).

1. Migliora le prestazioni fisiche 

Un’ora prima di iniziare la sessione di allenamento può aiutare a migliorare le capacita fisiche in quanto la caffeina stimola la produzione di adrenalina e ottimizza l’uso dei grassi come carburante energetico. Inoltre riduce la produzione dell’acido lattico che a lungo andare. affatica il fisico.

2. Aiuta a perdere peso

Il caffè può aiutare a dimagrire. In effetti contiene magnesio e potassio, che aiutano il nostro fisico a utilizzare l'insulina, regolando i livelli di zucchero nel sangue e riducendo la voglia di manicaretti e snack dolci.

3. Aiuta a concentrarsi e allontana la sonnolenza

L'assunzione moderata di caffeina aiuta a concentrarsi e migliora la prontezza mentale. Ecco perché la mattina appena svegli sentiamo un reale bisogno di una tazza di caffè nero con o senza zucchero.

4. Ha un effetto protettivo

Se bevuto con moderazione riduce rischio di cancro e ictus. Il potenziale beneficio del caffè potrebbe derivare dai polifenoli presenti naturalmente nella bevanda, composti vegetali che hanno proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie. 

5. E’ un antidepressivo

Il caffè aiuta a risollevare l’umore, a ricaricarsi di positività, a combattere la depressione. Inoltre riduce il rischio di suicidio. 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione