CREATIVITÀ - HOBBY E FAI DA TE

Ikebana, l’arte giapponese della composizione floreale

LEGGI IN 2'

Il termine ikebana (fiori viventi) indica l’antica arte orientale di disporre i fiori nata in Cina ed India. Nel corso del VI secolo d.C. dalla Cina iniziò a diffondersi anche in Giappone insieme al Buddismo. Oggi ha un grande seguito tra migliaia di appassionati sparsi per il mondo affascinati dall’osservazione della Natura utile per conoscere meglio se stessi.

Per costruire un'ikebana, realizzare la composizione floreale in vaso, gli elementi devono essere di natura organica (rami, foglie, erbe, fiori, muschi, radici) in quanto è espressione dell'attenzione nei confronti della Natura. Per procedere, l'occorrente essenziale è costituito dalle cesoie e il kenzan che ha una struttura circolare e dei chiodi su cui incastrare gli steli, che permette a fiori e rami di rimanere in posizione verticale anche quando si usano vasi bassi.

Nel corso della composizione bisogna dare armonia ad ogni elemento: vaso e materiali. Lo stelo più corto rappresenta la terra, l’intermedio, l’uomo, il più lungo, il cielo: come le tre forze devono trovare armonia per dare vita all’universo, allo stesso modo i fiori e i rami devono essere sistemati in maniera equilibrata, lineare, simmetrica, semplice ed elegante.

Il vaso può essere di ceramica o altro materiale, poco profondo, ampio, stretto o alto, secondo le varie scuole. Gli elementi naturali e i fiori devono essere di stagione, meglio boccioli appena schiusi, e foglie in germoglio, ed essere disposti seguendo l’ordine naturale. Ci sono diverse scuole e stili specifici che si sono susseguiti dall'antichità nel corso del tempo: Rikka, Shoka, Nageire, Chabana, Moribana, e lo stile libero. L’arte dell’ikebana è molto complessa e per conoscerla a fondo c’è bisogno di studio ed approfondimenti. Seguiamo il tutorial per avere un’infarinatura sui principi base di questa arte che in Occidente ha più che altro una funzione decorativa.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta