RICETTARIO

Granita al pistacchio fatta in casa, la ricetta senza gelatiera

  • DESSERT
  • VEGETARIANO/VEGANO
  • FACILE
  • PIù DI 2 ORE

INGREDIENTI

700ml di acqua

300gr di pistacchi sgusciati

300gr di zucchero bianco semolato

1-2 cucchiai di latte di mandorla (opzionale)

Granella di pistacchio per decorare (opzionale)

PREPARAZIONE

La granita è uno dei dolci estivi più amati da grandi e bambini. Freschissima, grazie al ghiaccio e delicata nei gusti, grazie alla parte aromatica, questo prodotto è facile sia da fare sia da personalizzare, variando il sapore di base senza modificare la ricetta. Se la classica granita siciliana al limone ci sembra troppo semplice, proviamo anche quella all'anguria e melone, super dissetante ed estiva.

Un'altra alternativa è la granita al pistacchio, un fine pasto elegante, che possiamo facilmente fare in casa scegliendo materie prime di buona qualità. I passaggi della ricetta sono semplici ed intuitivi, ma dobbiamo mettere in conto un po' di tempo per far rassettare il prodotto in modo ottimale, mantenendo una discreta cremosità ed evitando invece che si formino cristalli di ghiaccio difficili da rompere.

Di seguito il procedimento per fare la granita al pistacchio senza gelatiera, con tutti gli step spiegati.

Procedimento

Mettiamo i pistacchi nel mixer e tritiamoli finemente, fino a raggiungere la consistenza di una farina grezza. In un pentolino versiamo acqua e zucchero e portiamo dolcemente al pre-bollore. Mescoliamo con cura per far sciogliere lo zucchero e spegniamo poco prima che il liquido raggiunga i 100° C.

A questo punto versiamo il latte di mandorla e quando il composto sarà un pochino più fresco, aggiungiamo anche la farina di pistacchi, amalgamando bene con un cucchiaio di legno. Facciamo raffreddare del tutto e infine travasiamo in un contenitore di alluminio per gelati, riponendo in freezer per circa 45 minuti.

Passato questo lasso di tempo tiriamo fuori e mescoliamo bene per evitare che la granita si cristallizzi. Rimettiamo in freezer e ripetiamo l'operazione ogni mezz'ora per altre 4-5 volte. Dopo di che lasciamo riposare senza toccarla per almeno 6 ore e tiriamo fuori 15 minuti prima di servire. Decoriamo con granella di pistacchi.

 

Il consiglio

Per rendere la granita al pistacchio più golosa possiamo aggiungere gocce di cioccolato al composto semi refrigerato, dopo il primo rimescolamento. I bambini ne andranno ghiotti. Così come anche gli adulti

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta