CANI E GATTI

10 motivi per cui il gatto si arrabbia

LEGGI IN 1'

Il gatto é sornione e solitamente di indole tranquilla, sempre se non gli creiamo troppo fastidio limitandoli nelle sue libertà. Delle volte può infastidirsi, anche perché è di natura selvatica, anche se addomesticato, che può rivelarsi quando si ritrova in situazioni che lo allarmano.

Bisogna fare attenzione per gestire al meglio il nostro amico peloso e tenere sotto controllo il suo linguaggio del corpo. In particolare tenere in considerazione alcuni atteggiamenti come  il soffiare, il digrignare i denti, l’abbassamento delle orecchie e il drizzare del pelo che indicano che il gatto è arrabbiato.

Ma quando è che il gatto si arrabbia? Ecco 10 motivi che possono cambiare l’umore al nostro pelosetto.

1. Si sente minacciato nel proprio territorio

2. Ha qualche malessere fisico

3. Lo puliamo quando è l’animale stesso ad occuparsi della propria igiene

4. Non puliamo regolarmente la sua lettiera

5. Gli estranei si prendono troppe confidenze senza usare accortezze 

6. I movimenti in casa diversi dall’ordinario e il consueto

7. Forzare e pretendere specifici atteggiamenti senza rispettare le sue inclinazioni 

8. Non rispettare il suo spazio e le sue abitudini

9. Mettere altri gatti in casa che possono causare gelosie

10. Portarli dal veterinario, lontano dal suo ambiente quando sarebbe preferibile lasciarlo visitare nel suo ambiente (almeno le prime volte)

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta