RICETTARIO

La ricetta della ganache al cioccolato bianco per farcire o guarnire i dolci

PREPARAZIONE

Le farce per i dolci sono preparazione golose e spesso anche belle da vedere, usate come riempimento di torte o rotoli, ma anche come guarnizione finale. A seconda della consistenza del prodotto, è possibile infatti usarle sia per farcire sia per decorare, dando ai dessert un aspetto più gradevole.

Le ganache al cacao sono senza dubbio tra le opzioni più gettonate in pasticceria, in quanto il cioccolato piace a tutti ed è anche una buona materia da lavorare. In più, lo si può trovare in giro declinato in vari modi, dal classico fondente, passando per quello al latte e arrivando al bianco, gradito soprattutto ai bambini.

Ed infatti, la ricetta della ganache al cioccolato bianco è una delle più usate per i dolci dedicati ai piccoli. Ma in realtà trova grande successo di pubblico anche nella fascia più adulta. Il suo utilizzo come interno dei macarons è piuttosto rinomato, ma i suoi usi sono davvero tantissimi.

La ricetta della ganache al cioccolato bianco

Di passaggi complicati non ne abbiamo in questa ricetta, ma il suggerimento è di farla qualche ora prima se ci serve un composto denso e consistente per le decorazioni. Al contrario, se dobbiamo farcire tartellette o crostate, dove l’uso della ganache va fatto a temperatura caldo tiepida, possiamo fare la nostra farcia anche all’ultimo minuto.

La prima cosa da fare è mettere la panna in un pentolino e portarla a bollore, dopo di che togliamo dal fuoco e versiamo il cioccolato bianco, mescolando per farlo sciogliere completamente. A questo punto aggiungiamo anche il burro fuso e sbattiamo con una frusta manuale per combinare gli ingredienti.

Il composto dovrà essere liscio e senza grumi, da adoperare subito, come detto, se dobbiamo versarlo su torte per un effetto glassato, o anche nelle crostate. In tutti gli altri casi quando, ad esempio, vogliamo fare la decorazione a riccioli di cupcakes e torte, aspettiamo che la ganache sia fredda e soda, facile da lavorare.

Per accelerare il processo la possiamo sbattere con una frusta elettrica, dopo di che inseriamola nella sacca da pasticcere e usiamola come preferiamo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta