TUTTO CAPELLI

La forfora può causare la caduta dei capelli?

La forfora non causa la caduta dei capelli, ma sicuramente può essere un fattore di rischio, perché di solito è causata a da una malattia della pelle o provoca molto prurito e irritazione del cuoio capelluto.
LEGGI IN 1'

Tutti abbiamo avuto un po’ di forfora almeno una volta. C’è chi soffre di desquamazione, chi di secchezza, chi – al contrario – di eccesso di produzione di sebo e il risultato è sempre lo stesso. Forfora che si addensa alla radice e sul cuoio capelluto. È davvero brutta da vedersi, ma può causare la caduta? La risposta è difficile. In linea di massima non è la causa scatenante, ma un fattore di rischio. Come mai?

  • La costante irritazione che accompagna la forfora può distruggere i follicoli piliferi e causare la caduta dei capelli.
  • Spazzolare o torcere i capelli in modo aggressivo per alleviare l'irritazione può causare la caduta dei capelli.
  • Lo shampoo irregolare porta a follicoli ostruiti e può peggiorare la forfora, provocando una maggiore caduta dei capelli.
  • Un sistema immunitario compromesso può a aumentare le possibilità di forfora e perdita di capelli.
  • Alcune condizioni mediche (alopecia, psoriasi, dermatite seborroica) possono causare forfora e perdita di capelli. 

È chiaro quindi che non la forfora a provocare la perdita dei capelli, ma le malattie che la provocano o la voglia di grattarsi che scatena. Cosa devi fare? Prima di tutto idratare il cuoio capelluto e utilizzare degli shampoo con scrub delicati. Segui una dieta sana ed elimina alcuni fattori di stress, magari aiutandoti con lo sport o la meditazione.

È poi importante limitare i prodotti per lo styling dei capelli: alcuni prodotti e coloranti per capelli contengono candeggina, detergenti o formaldeide che possono irritare il cuoio capelluto e aumentare il rischio di dermatite da contatto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione