GRAVIDANZA

Gli esercizi da evitare durante la gravidanza

Per mantenerti in forma e prepararti alla nascita del bambino, fai sport anche durante i nove mesi. Esistono però delle attività che devi evitare perché possono essere pericolose e poi ricordati che non devi mai esagerare.
LEGGI IN 1'

Fare esercizio durante la gravidanza è importante e fa bene alla salute, ma devi svolgere questa attività in sicurezza. Se sei preoccupata per ciò che puoi e non puoi aggiungere alla tua routine di esercizi, allora devi parlarne con il medico. Dipende molto da come sta andando la tua gestazione, da come quanto ti allenavi prima e da come ti senti.

Non devi fare, per esempio, attività ad alta intensità. Gli sport di contatto come kickboxing, judo e squash dovrebbero essere saltati fino all'arrivo del bambino per evitare il rischio di essere colpito. Dovresti anche evitare tutti gli esercizi in cui potresti cadere, come l'equitazione.

Invece, attieniti ad allenamenti più delicati come il jogging o la camminata sportiva o iscriviti a lezioni di fitness in gravidanza gestite professionalmente.

Se ti senti stanco e oberato di lavoro, riduci il tempo dedicato all’allenamento e passa a esercizi a basso impatto come fare yoga e nuoto. Man mano che diventi più grande, ti senti più senza fiato, non sforzarti mai di superare  il tuo limite. Una buona regola è assicurarti di poter ancora parlare mentre ti alleni.

Ricordati che avrai bisogno di molta energia per il travaglio stesso, quindi durante le ultime due settimane di gravidanza potresti voler ridurre la quantità di tempo che trascorri a fare esercizio, va benissimo. Non sentirti in colpa, anzi cerca di aumentare la quantità di tempo per riposare. L’unica cosa che devi continuare a fare (delicatamente) sono gli esercizi per il pavimento pelvico.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta