2019/12/09 15:05:575755
2019/12/09 15:05:5717534

BELLEZZA

6 errori che si commettono sotto la doccia

LEGGI IN 2'

Se c'è un vero piacere nella vita è fare una doccia, possibilmente lunga e calda dopo una giornata di lavoro. Lo sai che questo tuo rituale potrebbe non essere però fatto correttamente. Siamo umani e commettiamo errori, probabilmente anche sotto la doccia.

1. Acqua troppo calda. Le docce calde a vapore possono sembrare meravigliose, ma l'acqua calda rimuove i tuoi oli naturali e asciuga l'umidità dalla tua pelle come nient'altro. Quindi, se hai davvero bisogno di una soluzione, trascorri un paio di minuti al massimo in acqua calda, poi falla diventare tiepida.

2. Stare troppo tempo. La doccia dovrebbe durare idealmente dai 5 ai 10 minuti. Fare la doccia più di una volta al giorno può seccare gravemente la pelle.

3. Occhio all'ordine in cui ti lavi. Prima di tutto i capelli. Lavali bene con lo shampoo, poi se sono secchi applica il balsamo. L'ambiente caldo e umido funziona in modo magico: i follicoli si aprono, lasciando che il conditioner penetri. Lava il corpo e poi sciacqua di nuovo i capelli.

4. Non pulire la spugna. Le persone tendono a non pulire le luffe e a usare le stesse per più di 2 mesi rendendole un terreno fertile per i batteri. Una scelta migliore sarebbe una salvietta, dice, che le persone trovano più facile ricordare di pulire ogni settimana o semplicemente di usare le mani.

5. Non lavarsi dove conta: Devi davvero lavare solo le aree con alta densità di ghiandole sudoripare, come l'inguine, i glutei, sotto il seno e le ascelle. Insaponare tutto il corpo ogni volta in realtà toglie alla pelle agli oli necessari, specialmente in zone come gli stinchi o le braccia.

6. Non usare una lozione: Applica una crema idratante subito prima o dopo essere uscito dall'acqua tiepida. Puoi idratarti anche sotto la doccia.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione