VISO E CORPO

Quali sono gli errori più comuni di un pedicure fatta a casa

Fare il pedicure a casa è un'attività che dovrebbe rientrare nella tua beauty routine, compreso il cambio dello smalto. E' difficile? No, non è complesso ma devi evitare di commettere alcuni errori che possono compromettere la salute delle unghie (e non solo).
LEGGI IN 2'

Prendersi cura dei propri piedi non è per tutti semplicissimo e il rischio è che tagliandosi male le unghie si creino ferite che possono infettarsi o unghie incarnite. È quindi importante fare la pedicure prestando molta attenzione non solo alla scelta dello smalto, ma proprio alla salute delle tue unghie. Quali sono gli errori più comuni?

Tagliare troppo le unghie o tagliarle storte. Se le lasci troppo lunghe, troppo corti o tagliati negli angoli, puoi favorire la formazione di unghie incarnite man mano che crescono.

Non trattare i calli. Dopo aver fatto il bagno o la doccia, usa una pietra pomice o una lima per i piedi mentre la pelle è ancora ammorbidita dall'ammollo. Passa sempre i calli in una direzione, non avanti e indietro. E ricorda, c'è una linea sottile tra la rimozione di una giusta quantità di pelle e l’esagerazione.

Non mettere la crema idratante. La metti sulle mani, ma ti dimentichi dei piedi. Usa una crema idratante creata appositamente per loro o potrebbe non essere abbastanza forte da penetrare negli strati più spessi della pelle.

Usare strumenti vecchi o sporchi. Anche se sono tuoi e non li condividi con nessuno devi igienizzare gli strumenti e sostituirli se arrugginiscono. Se usi una pietra pomice o una lima per piedi, tienila fuori dalla doccia o dal bagno per evitare accumuli e germi.

Tagliare le cuticole. Le tue cuticole coprono e proteggono la matrice dell’unghie. Spingerli indietro delicatamente è un'opzione più sana. Inoltre, l'uso di un olio o di una crema idratante sui letti delle unghie manterrà idratate sia le unghie che le cuticole.

Lasciare lo smalto a lungo. Anche se di buona qualità, gli smalti disidratano le unghie e favoriscono la desquamazione e lo scolorimento. Funghi, lieviti e muffe possono iniziare a formarsi se lo smalto viene mantenuto troppo a lungo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta