CRESCITA

Cosa sono i doudou per bambini e a cosa servono

LEGGI IN 2'

Il doudou per bambini è sicuramente il miglior amico di ogni neonato, che lo segue nella crescita per poterlo accompagnare in ogni fase e tranquillizzarlo. È un oggetto che spesso viene regalato alla nascita del bebè, di solito un peluche, anche se generalizzando si può dire che sia ogni oggetto che profuma di mamma e papà. Può anche essere una vecchia t-shirt, un lenzuolino piccolo, una copertina piccola, un pezzo di stoffa con l'odore dei genitori, per far sentire il neonato sempre coccolato.

Solitamente il doudou viene regalato ai genitori almeno un mese prima della presunta data di nascita del bebè, per far prendere all'oggetto stesso il profumo di mamma e papà. Dopo la nascita del piccolo questo oggetto viene lasciato nel lettino, nella culla o nel passeggino per permettere di calmare il bambino, semplicemente sentendo l'odore della mamma e del papà, anche se i genitori magari non sono lì presenti accanto a loro, ma in un'altra stanza.

Di solito si tratta di oggetti piccoli, peluche a forma di animali o pezzi di stoffa colorati. Sono realizzati con materiali naturali e sicuri per i bambini, che si possono lavare bene e igienizzare per la sicurezza del bebè. A tal proposito bisognerebbe fare molta attenzione perché l'oggetto rimane nel lettino mentre i bambini dormono da soli e non deve avere pezzi che si staccano, che possano ferirlo o che possano causare problemi seri di salute.

Il doudou serve a calmare i neonati quando sono piccolissimi e crescendo diventa un oggetto transizionale, importante per la crescita del bambino, perché per la prima volta capisce che esistono cose e persone che non fanno parte del suo corpo. Per la prima volta percepisce qualcosa di staccato da sè. In questo modo il bambino comprende di essere una persona in mezzo ad altre persone, capendo la linea di confine tra sé e gli altri. Un momento davvero importante per la crescita di ogni bambino.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione