CONSIGLI UTILI

Dove buttare le capsule del caffè usate

LEGGI IN 2'

Da qualche anno a questa parte, le capsule del caffè per le macchine apposite sono un lusso che molti italiani si stanno concedendo per evitare la gestione della caffettiera tradizionale. E infatti, se con la moka c’è sempre un po’ il rischio di sporcare la cucina, con l’elettrodomestico per cialde e compresse il problema pulizia non si pone.

Ma le nuove abitudini possono portare a qualche dubbio e in questo caso la domanda è semplice, ossia dove buttare le capsule del caffè usate? La prima cosa da capire è innanzi tutto il tipo di materiale di cui sono fatte, in genere alluminio o plastica, ma è possibile che questi mini contenitori siano anche in materiali misti.

In quest’ultimo caso la capsula va compattata il più possibile per ridurre l’ingombro, poi buttata nell’indifferenziata. Se invece l’involucro è in materiale unico, dobbiamo solo capire quale sia per evitare di sbagliare la raccolta, dopo di che possiamo usare un coltellino per aprire la parte superiore, così da svuotarla.

Il caffè residuo andrà gettato nell’organico, mentre la capsula andrà sciacquata e poi buttata o nel bidone della plastica o in quello dell’alluminio, a seconda del suo materiale. È comunque buona regola accertarsi dello smaltimento corretto delle capsule del caffè usate, controllando le informazioni in merito sul sito del proprio comune di residenza.

È infatti possibile che la raccolta sia diversa da comune a comune per questi tipi di rifiuti ed è sempre bene sapere cosa buttare e dove farlo. Tenendo conto anche del fatto che in alcune città indifferenziata e secco residuo non sono la stessa cosa. Il discorso cambia se invece delle capsule abbiamo invece a che fare con le cialde del caffè, che possono essere in materiale compostabile, oppure in tessuto o altri materiali filtranti, che consentono una buona infusione.

Se le cialde sono in fibre biodegradabili, come la maggior parte delle bustine del tè e in bioplastiche compostabili, il bidone dove buttarle è quello dell’organico. Oppure le possiamo usare per concimare le piante senza neppure eliminare l’involucro. Negli altri casi, gettiamo la cialda del caffè usata nell’indifferenziata.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione