PSICOLOGIA

Detox digitale: cos'è e come si fa per disintossicarsi

LEGGI IN 2'

Il detox digitale ci consente di fare una pausa dai dispositivi digitali e dall’iperconnessione, quindi rappresenta un momento e una pratica per riscoprire il tuo tempo e dedicarlo a te, agli altri, a quanto ti appassiona. Senza avere l’ansia di controllare continuamente lo smartphone, le notifiche, le mail, Facebook, Instragram, Twitter e in generale i social.

L’uso e la connessione, infatti, possono essere così pervasivi da farci perdere il senso della misura sprecando tempo e attenzione, fino ad arrivare a fobie e ansie come la nomofobia o FOMO digitale.

Detox digitale: cos’è
Come suggerisce il nome, si tratta di una disintossicazione ovvero di un distacco più o meno lungo dalle tecnologie ovvero dai dispositivi che ci consentono di connetterci, come smartphone e social.  Al pari delle diete detox, si tratta di eliminare o almeno ridurre l’uso dei dispositivi digitali.

Detox digitale: come si fa
Periodicamente puoi fare una disintossicazione drastica, magari in corrispondenza delle vacanze o delle ricorrenze speciali, quindi lasciare da parte i social, le mail e il digitale per un giorno intero o per più giorni.

Come si fa? Disconnettiti e guardati intorno e dentro di te, per dedicarti a delle attività che ti piacciono, oziare in modo creativo, chiacchierare con gli altri, scoprire quanto ti circonda, ritornare alla natura, ad esempio trovando il tuo sit spot.

Insomma, gestisci la grande quantità di tempo che ti ritrovi, dopo essere entrato in modalità offline, per il tuo benessere, in solitudine o con gli altri in base a come ti senti.

Se questo distacco integrale non ti è possibile, per motivi fondati, puoi organizzarti in modo da dedicare un tempo minimo, ovvero quel tanto che è necessario per mantenere i tuoi impegni. Ma comunque cerca di creare le condizioni per staccare davvero!

Detox digitale: come si fa nella vita di tutti i giorni
Dal rientro da un periodo di riposo e lontananza dal mondo digitale o comunque nella vita di ogni giorno, puoi prevedere una sessione di detox digitale giornaliera o almeno un atteggiamento più consapevole verso l’uso del digitale.

Ad esempio, puoi cominciare con un periodo di tempo quotidiano di digital detox o stare lontano dal cellulare appena ti svegli e prima di andare a dormire, anche per non perdere tempo proprio quando cominci la giornata e non disturbare il sonno o comunque il relax alla fine del giorno.

Per approfondire, ci sono dei libri e delle app dedicate al digital detox.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta