FITNESS DEL PULITO

Decluttering casa: significato e 5 motivi per farlo

LEGGI IN 2'

Fare il decluttering della casa può sembrare un’impresa, eppure ha anche degli effetti positivi che possono spingerci a trovare la motivazione per riordinare le stanze e le cose. Il significato, infatti, fa proprio riferimento all’ordine e alla selezione di quanto è essenziale.


Decluttering casa: il significato
Fare decluttering vuol dire riordinare le cose liberandosi di quelle inutili che non ti servono, o non ti danno gioia, possiamo dire parafrasando Marie Kondo.

L’operazione può riferirsi agli ambiti materiali, come la casa appunto, ma non solo, infatti si parla anche di decluttering digitale (clicca qui per approfondire).


Decluttering casa: 5 motivi per farlo
Ecco perché trovare la motivazione per riordinare la casa:

1) Ti senti meglio
Quando riordini la casa o anche una stanza o uno spazio, hai la sensazione di aver messo a posto le cose che prima erano in giro, hai la sensazione di aver ristabilito un ordine e questo può avere degli effetti benefici a livello di benessere mentale e può contribuire a lenire uno stato ansioso.

Inoltre, trovarti in un ambiente ordinato e pulito, può aiutarti a concentrarti e a lavorare meglio.

E le sensazioni piacevoli e positive possono trasmettersi anche a chi ti circonda, in famiglia, in quanto il disordine in casa può essere fonte di piccoli diverbi e stress.

2) Pulisci a fondo
Fare il decluttering della casa vuol dire anche pulire con più facilità angoli e mobili che in genere trascuri e significa anche intervenire sull’accumulo di polvere, sporcizia, muffe, un aspetto positivo, a maggior ragione se soffri di allergie.

3) Risparmi tempo
Dedicarsi al decluttering delle stanze vuol dire riordinare e ricollocare le cose in modo più funzionale, anche per trovarle subito quando ti servono. In questo senso, quando ti occorre qualcosa, risparmi tempo in quanto la trovi subito e non devi affannarti a cercarla nel disordine, magari in uno spazio in cui nemmeno ti aspetti di scovarla.

4) Risparmi denaro
Nel riordinare le cose, puoi trovare oggetti e accessori che avevi dimenticato di avere, quindi eviti di comprare doppioni e puoi risparmiare sulle spese. Inoltre, puoi anche riciclare degli oggetti per altri utilizzi.

5) Ti rilassi
Fare il decluttering della casa vuol dire anche focalizzarsi su quello che ti circonda e concentrarsi su un compito specifico, un’attività fisica che può rilassarti nella misura in cui ti distogliere da altre preoccupazioni e incombenze lavorative.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta