FITNESS DEL PULITO

Decluttering bagno: da dove iniziare e checklist

LEGGI IN 2'

Il decluttering del bagno non solo lo rende più ordinato e accogliente, ma ci serve anche a tenere solo quei prodotti che usiamo e che si possono conservare al meglio: vediamo da dove iniziare e checklist per riordinarlo.


Decluttering bagno: da dove iniziare
Quando vogliamo riordinare il bagno, non possiamo non partire da tutti quei prodotti scaduti o che non usiamo e non useremo mai: arriva il momento di buttarli, a meno che non siano ancora sigillati e non scaduti e tu possa, quindi valutare, di regalarli.

Tra le cose da togliere dal bagno, considera anche quelle che non possono starci perché possono rovinarsi per l’umidità: qui trovi un elenco.

Quindi, puoi prendere in considerazione quanto puoi riciclare, ad esempio i vecchi asciugamani che puoi ritagliare in pezzi più piccoli per le pulizie o per la doccia.

Guardati ancora intorno: ci sono oggetti che puoi conservare altrove, ad esempio i prodotti per la pulizia o le scorte degli assorbenti e simili? Se sì, mettili nel nuovo posto che hai individuato.

A questo punto, puoi passare al riordino vero e proprio!


Decluttering bagno: checklist
Ecco la lista per riordinare il bagno:

  • Butta i prodotti scaduti;
  • Seleziona i prodotti che non usi: se sono sigillati e non scaduti, puoi decidere di regalarli;
  • Allontana dal bagno le cose che è meglio tenere altrove in base all’elenco linkato sopra;
  • Individua le cose che puoi riciclare e mettile da parte: quanto prima, fai quel che devi per riutilizzarle;
  • Disponi tutte le cose in diverse zone in base alla tipologia (prodotti per la pulizia, igiene della persona, accessori per i capelli, trucchi, accessori per la
  • depilazione, attrezzi per la manicure, prodotti di bellezza ecc.);
  • Se ci sono oggetti che reputi di poter conservare altrove, spostali. Ad esempio, puoi decidere di riporre le scorte dei prodotti o gli asciugamani in bagno o in un altro posto;
  • Metti gli oggetti piccoli dello stesso tipo in piccoli contenitori o cestini;
  • Riponi gli oggetti della stessa tipologia nello stesso tipo;
  • Se ti piace l’organizzazione minimalista, valuta di lasciare esposte solo le cose che usi di più;

Ovviamente pulisci i ripiani, i contenitori e le superfici prima di riporre gli oggetti. Inoltre, puoi approfittare del decluttering per abbellire il bagno (qui trovi delle idee).

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta