IN ITALIA

Il Trentino dei laghi e dei passi dolomitici

Dal 22 al 24 maggio i ciclisti del Giro d’Italia si sfidano fra un passo dolomitico e l’altro, sconfinando spesso tra i versanti Bellunese, Trentino e Alto Atesino delle Dolomiti. Scopriamo insieme il Trentino del Giro.
LEGGI IN 2'

Durante la tappa 14, detta anche “Tappone Dolomitico”, i corridori scalano ben 6 passi sulle Dolomiti fra Trentino, Alto Adige e Veneto. Uno dei più famosi per il panorama che si gode da 2.239 m è sicuramente il Pordoi, situato tra il Gruppo del Sella e il gruppo della Marmolada.

Cosa vedere in Trentino

Le più sportive ed esperte possono decidere di scalare la cima più alta del gruppo Sella (il Piz Boè, 3152 m) tramite un’escursione di trekking ed arrampicata, ma chi è meno dirompente e ha -magari- bimbi piccoli può optare per una gita più tranquilla e usufruire delle funivie, con le quali si possono raggiungere facilmente i 2950 m del Sass Pordoi.

Le Alpi sono state sfondo di grandi battaglie e scontri durante i conflitti mondiali. Le Dolomiti erano infatti la frontiera naturale fra Germania, Austria e Italia. Proprio qui, sono scavati chilometri e chilometri di cunicoli, dove tantissimi soldati hanno combattuto e vissuto di stenti per anni, nelle trincee. Se gli eventi storici legati alle due guerre mondiali ti appassionano, non perderti gli itinerari legati a queste tematiche: sarà un momento di crescita anche per i tuoi figli!

Se stai seguendo il percorso del Giro d’Italia, saprai che dopo una full immersion tra le valli e le vette dell’Alto Adige i ciclisti scenderanno nuovamente in Trentino e da Molveno ripartiranno alla volta della Lombardia. Ti aspettiamo con Bio Presto, sponsor ufficiale della Corsa Rosa, ai Villaggi di Arrivo e Partenza del Giro con tante attività divertenti per te e la tua famiglia e –nel frattempo- ti diamo qualche altro consiglio turistico.

Molveno è una cittadina ai piedi delle Dolomiti di Brenta, situata sulla sponda dell’omonimo lago dai colori delle gemme più preziose. Da Molveno puoi partire alla scoperta di innumerevoli itinerari di trekking verso i rifugi in alta montagna o semplicemente percorrere a piedi, in bicicletta o a cavallo il lungo lago che, specialmente in estate, diventa il protagonista vista la sua balneabilità e la possibilità di praticare sport velistici

Trattandosi, poi, del più vasto lago alpino di origine naturale in territorio italiano, il lago di Molveno è anche una tappa interessante per gli amanti della pesca sportiva. Dici che potrebbe piacere a tuo marito una gita qui? 

Cosa mangiare in Trentino

Se in alta montagna il menù è sostanzioso e caratterizzato dai piatti tipici del Tirolo (salsicce ed affettati, cacciagione, polenta, canederli, spätzle, strudel), nei pressi dei laghi e nel Trentino meridionale avrai l’occasione unica di assaggiare ottimi piatti a base di trota salmonata e salmerino, stuzzicanti e salutari!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta