NOTIZIE D

4 buoni motivi per guardare le serie tv e le novità in autunno

LEGGI IN 6'

Dopo la meritata pausa estiva, si ricomincia: riaprono le scuole, si ritorna al lavoro, si fanno nuovi propositi e il cinema e la televisione inaugurano il loro "anno". Proprio così: ad attenderci sugli schermi televisivi arrivano le serie televisive.  

Intanto, negli USA, il 20 settembre, come ogni anno, sono in programma gli Emmy Awards, gli Oscar della televisione destinati a premiare le serie tv e i programmi più originali e riusciti dell'anno, che ci possono dare qualche spunto sulle nuove visioni.

Ma cominciamo dall'inizio. Hai mai visto una delle numerose serie tv di cui tanto si parla? Se non hai mai trovato la motivazione e il momento giusto per cominciare, ti diamo una piccola spinta e qualche consiglio per inaugurare la tua nuova stagione di intrattenimento. Ecco, innanzitutto, perché è piacevole diventare una spettatrice seriale:

1. Hai sempre qualcosa di interessante da guardare la sera quando torni a casa

e non sei vittima del palinsesto della televisione. Nel caso in cui, infatti, non ci fossero programmi che ti interessano davvero, non dovrai ripiegare su quello che ti sembra più accettabile, ma avrai sempre la tua riserva aurea.

2. La produzione di serie tv accontenta tutti i gusti ed è molto probabile che anche tu possa trovare qualcosa che ti ispiri

Ci sono quelle in costume – come Boardwalk Empire, Games of Thrones, Downtown Abbey –, quelle che raccontano di intrighi politici – come House of Cards o The Honourable Woman –, o le sit-com che rappresentano un divertente diversivo alla giornata – come The Big Bang Theory o How I Met Your Mother.

3. Una puntata dura al massimo un'ora

Rispetto al classico film, una puntata di una serie tv è facile da incastrare tra i diversi impegni di una giornata. E, poi, se si tratta di una sit-com in cui la trama non è fondamentale quanto le battute al vetriolo, potrai approfittare anche del tempo che impieghi per cucinare la cena. Insomma, si adatta molto bene a una donna multitasking presa da mille attività.

4. Ti dà il piacere di una storia dai mille risvolti

Le serie tv sono ricche di personaggi interessanti i cui profili sono approfonditi in tutte le loro sfaccettature. È facile immedesimarsi e trovare sempre il colpo di scena che ti traghetta fino all'ultima puntata in un battito di ciglia. Cosa c'è di meglio che vivere sul filo della suspense senza annoiarsi?

Se, quindi, hai deciso anche tu di inaugurare la visione di qualche serie, ecco alcuni consigli per scoprire dove vedere quelle in uscita prossimamente e trovare quello che si potrebbe adattare meglio ai tuoi gusti.

DOVE TROVARLE

I canali e i servizi on demand per vedere le serie tv:

Su Premium Stories (Mediaset), Sky Atlantic (Sky), Infinitytv (Mediaset) esiste una programmazione stagionale che manda in onda le stagioni intere delle serie oppure propone il classico appuntamento settimanale. Inoltre, a ottobre arriverà in Italia Netflix, il servizio in abbonamento e streaming nato negli USA.

Ti consigliamo di tenere d’occhio i vari canali per non farti sfuggire le nuove uscite: l’offerta è davvero variegata.

LE MIGLIORI SERIE TV DA GUARDARE

  • PER CHI AMA IL CRIME E IL THRILLER

Nuove serie tv

The Mysteries of Laura (inizio: settembre 2015, Premium Stories, prima stagione)

È la storia di Laura Diamond, detective della omicidi di New York, che ogni giorno si destreggia tra il lavoro e la vita casalinga animata da due vivaci gemelli e un ex marito che sembra non voglia firmare il divorzio. Un crime condito con un pizzico di humor, che racconta le disavventure che affronta ogni giorno una mamma.

State of Affairs (inizio: settembre 2015, Premium Stories, prima stagione)

Charlie Tucker è una delle migliori analiste delle CIA che si è salvata da un attacco terroristico in cui è morto il suo fidanzato. Il suo compito è affiancare il Presidente nella gestione delle crisi internazionali per ottenere giustizia a tutti i costi. 

Nuove stagioni di serie tv già cominciate

The Following (inizio: settembre 2015, Premium Stories, terza stagione)

Ryan Hardy, agente speciale dell'FBI, combatte la sua guerra contro Joe Carrol, un serial killer rinchiuso in carcere che, grazie a un pc, riesce a comunicare con l'esterno e creare una fitta rete di seguaci e ammiratori disposti a fare qualsiasi cosa per lui.

  • PER CHI AMA IL GENERE DRAMMATICO

Nuove serie tv

Satisfaction (inizio: settembre 2015, Premium Stories, prima stagione)

Neil Truman e la moglie Grace hanno tutto eppure non riescono a vivere felici in coppia. Cosa fare in questa situazione? La serie tv prova a indagare tra le pieghe del matrimonio moderno.

Nuove stagioni di serie tv già cominciate

Orange is the New Black (inizio: settembre 2015, Premium Stories, terza stagione)

Piper Chapman, arrestata per coinvolgimento nel traffico di droga, racconta la sua storia e quella delle sue compagne incarcerate in un penitenziario femminile.

NB. La terza serie è già stata mandata in onda lo scorso giugno su Infinitytv, il servizio on demand e in streaming di Mediaset.

Mom (inizio: settembre 2015, Joy, seconda stagione)

Racconta la storia, in chiave sit-com, di una madre ex alcolista e appena uscita dal rehab che si destreggia tra le disavventure quotidiane e prova a riprendere in mano le fila della sua vita.

  • PER CHI AMA LE SERIE TV IN COSTUME

Nuove stagioni di serie tv già cominciate

Penny Dreadful (inizio: settembre 2015, Rai4, seconda stagione)

Una serie tv che mette in campo le figure iconiche della Londra Vittoriana. Tra i tanti protagonisti: il dottor Victor Frankestein e la sua mostruosa creatura, Dorian Gray e il conte Dracula. 

  • PER STARE IN COMPAGNIA DI TUO MARITO

Nuove stagioni di serie tv già cominciate

The Walking Dead (inizio: ottobre 2015, sesta stagione, FOX)

Il vice sceriffo Rick Grimes cade ferito in uno scontro a fuoco. Quando si risveglia si ritrova circondato di cadaveri in un ospedale distrutto. Un virus, non meglio identificato, trasforma i morti in zombie e un gruppo di persone, a cui si unirà, tenta di sopravvivere in un territorio ostile e minaccioso fuggendo l’epidemia e i morsi contagiosi dei non morti.

Homeland (stagione 1, 2, 3, 4)

Negli USA è prevista per ottobre 2015 l’uscita della quinta stagione: hai tutto il tempo per recuperare gli episodi precedenti. Ecco la trama:

Nicholas Brody è un sergente dei Marine dato per scomparso durante la guerra in Iraq insieme a un altro compagno di armi. Dopo anni ricompare e ritorna negli USA come un eroe di guerra. Carrie Mathison, un’agente della CIA, sente odore di bruciato e, tra lo scetticismo dei colleghi, comincia e sospettare che sia una spia convertita all’Islam e possa rappresentare un serio pericolo per il Paese.

  • I capolavori

Se sei una novellina potresti esserti persa alcune perle, di cui però avrai sicuramente sentito parlare. I palinsesti talvolta propongono i vecchi successi, quindi a questo giro non lasciartele scappare:

Fargo (stagione 1, in arrivo la 2)

La serie ispirata al film dei fratelli Cohen e prodotta dagli stessi, racconta le vicende grottesche di Lester Nygaard, un marito impacciato e insicuro che si trova vittima delle angherie di una moglie dal piglio tirannico. Tutto scorre tranquillo nella cittadina del Minnesota fino a quando non compare Lorne Malvo, un tipo losco e poco rassicurante che lo trascinerà in un piano criminale non proprio ben congegnato.

Breaking Bad (stagione 1, 2, 3, 4, 5)

Nell’America di provincia lo stipendio di un professore di chimica con una moglie, un figlio e la secondogenita in arrivo può non bastare. Soprattutto se ci mette lo zampino anche la salute. Così Walter White decide, preso dalla disperazione, di buttarsi insieme a un suo vecchio studente in una nuova attività: la produzione di metanfetamine, una droga sintetica che si rivela un business assai redditizio, ma ricco di inconvenienti. La quinta stagione chiude la serie.

 Pronta alla tua prima visione seriale? Buon divertimento!

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta