2019/11/19 02:26:2029842
2019/11/19 02:26:2026550

DONNE E LAVORO

Alessandra Cinti: come sono diventata una sarta da Oscar.

Una donna dalla professionalità unica che porta avanti un lavoro di artigianato artistico, raro e magico: Alessandra Cinti è la titolare di The One S.r.l., la sartoria teatrale romana tra le più famose del mondo, quella che – tra tanti capolavori - si è guadagnata l’oscar per la realizzazione dei meravigliosi abiti del film Maria Antonietta di Sofia Coppola.
LEGGI IN 1'

Alessandra Cinti, in una delle rare interviste che concede a causa dei tempi strettissimi (e un po’ folli) del suo lavoro – “ma ogni tanto bisogna farlo ed è bello spiegare la propria passione”, dice – racconta  il percorso professionale a cui sembrava quasi predestinata ma illustra un mondo nascosto e promettente anche per tanti giovani che amano l’arte sartoriale.

Segui nella gallery le sue parole, affiancate alle immagini degli abiti teatrali più belli del mondo.

Olivia Chierighini
Scritto da:

Olivia Chierighini

Giornalista e autrice, Olivia Chierighini scrive solo delle cose che ama di più, esclusi i gatti: le persone, la cultura e il cibo. Nonostante il lavoro quotidiano sul web, crede nell’imprescindibilità dei libri e del profumo della neve. Quando non legge, cucina: come tutti i bravi cuochi, ha un pessimo carattere ma ama la condivisione. Segno zodiacale Leone: ne incarna appieno tutte le qualità e i difetti.

OliviaQuantoBasta

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione