CURARE LE PIANTE

Mamillaria - Mamillaria fam Cactaceae

Vasto genere che riunisce centinaia di specie originarie del Messico e degli Stati Uniti sud occidentali. Tra loro presentano caratteristiche anche molto diverse, il fusto può essere globoso o cilindrico, unico o formare cespi fittissimi.
LEGGI IN 1'

Nome: Mamillaria
Nome scientifico: Mamillaria
Famiglia: Cactaceae
Categoria: Piante grasse
Difficoltà: 3 Fiori

Descrizione

Vasto genere che riunisce centinaia di specie originarie del Messico e degli Stati Uniti sud occidentali. Tra loro presentano caratteristiche anche molto diverse, il fusto può essere globoso o cilindrico, unico o formare cespi fittissimi. Le Mamillaria sono caratterizzate dalla presenza di tubercoli che portano le spine all’apice. Non hanno coste e i fiori spuntano dall’ascella, sono disposti a ghirlanda attorno all’apice della pianta.

Consigli

Appena invasate le piante non vanno fertilizzate. Concimatele solo una volta l’anno , in primavera, con un fertilizzante per cactus. La moltiplicazione si effettua per seme o per divisione dei polloni. E’ necessario difenderle dall’infestazione del ragnetto rosso.

Temperatura

Richiedono posizione soleggiata, ma è meglio ripararle dal sole cocente. D’inverno hanno bisogno di un periodo di riposo con temperature fra i 10 e i 15° C. Sopportano anche temperature più basse se tenute all’asciutto.

Luce

Fioriscono fin dai primi anni di vita, producono frutti rossi, lucenti e persistenti.

Acqua

Queste piante richiedono annaffiature distanziate.

Avversità

Le mammillarie possono essere infestate dalla cocciniglia e da acari. Per questo è opportuno fare un trattamento preventivo una volta all'anno.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione