CURARE LE PIANTE

Garofano - Dianthus fam Caryophyllaceae

LEGGI IN 1'

Nome: Garofano
Nome scientifico: Dianthus
Famiglia: Caryophyllaceae
Categoria: Piante ornamentali
Difficoltà: 3 Fiori

Descrizione

Annuali, biennali o perenni, i garofani sono di facile coltivazione. Hanno fiori di colore assai vario (rosa, rosso, giallo, cremisi, multicolore ecc.). Ricordiamo il sinensis o garofano della Cina, che vanta molti ibridi, il caryophyllus adatto per coltivazioni in vaso nei terrazzi e il barbatus. Alcune specie sono adatte per formare giardini rocciosi.

Consigli

I dianthus hanno bisogno di un terreno calcareo e di esposizioni al sole. Il caryophyllus si coltiva preferibilmente in vaso. Le varietà alte vanno sostenute con tutori, il sinensis va cimato per favorire l’emissione di getti laterali. La moltiplicazione può essere effettuata per seme, per talea apicale, per divisione. Nel primo caso l’operazione si effettua in primavera in terrine poste in cassone.

Temperatura

Il garofano predilige il clima temperato.

Luce

Necessita di posizioni in pieno sole.

Acqua

Ha bisogno di essere annaffiato regolarmente.

Avversità

Questa pianta è soggetta ad attacchi da parte degli afidi su apici e foglie, può presentare foglie macchiettate dal ragnetto rosso, macchie biancastre sui petali causate dai tripidi, pustole brune sulle foglie causate dalla ruggine.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta