CURARE LE PIANTE

Fiore della passione - Passiflora fam Passifloraceae

LEGGI IN 1'

Nome: Fiore della passione
Nome scientifico: Passiflora
Famiglia: Passifloraceae
Categoria: Arbusti rampicanti
Difficoltà: 3 Fiori

Descrizione

La maggior parte delle specie rampicanti sempreverdi appartenenti a questo genere sono originarie del Centro e del Sudamerica, per cui preferiscono climi temperato-caldi. Fa eccezione la Passiflora cerulea che sopporta discretamente gli inverni abbastanza freddi. I fiori della passione hanno foglie di forma diversa a seconda del tipo: con tre-cinque lobi o bilobate o intere. Il colore varia dal bianco, al rosato, al rosso fino a raggiungere tonalità bronzo-porporine.

Consigli

Richiede terreni piuttosto fertili, ben dotati di sostanza organica, leggeri e, possibilmente, con una reazione chimica acida. L’invasatura va fatta in maggio, le piante vanno sorrette con telai di fili metallici robusti cui legare i getti giovani. Verso la fine dell’autunno bisogna proteggere la base e i rami più bassi. Al principare di primavera si proteggeranno i germogli con fogli di plastica e si pacciamerà il terreno per mantenere umide le radici. A marzo regolate l’impalcatura della pianta asportando i rami vecchi e quelli rovinati .

Temperatura

La passiflora dimostra una scarsa resistenza al freddo necessita di protezione dalle gelate invernali.

Luce

La passiflora gradisce posizioni in pieno sole.

Acqua

Annaffiate regolarmente, con abbondanza nei periodi siccitosi. Mantenete nei mesi caldi una certa umidità nel terreno ricorrendo alla pacciamatura.

Avversità

Oltre alle gelate tardive e ai danni causati dal freddo, può essere soggetta ad attacchi di virus che causano macchie sulle foglie. In tal caso è meglio estirpare e bruciare le parti infette.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione