CURARE LE PIANTE

Columnea - Columnea fam Gesneriaceae

LEGGI IN 2'

Nome: Columnea
Nome scientifico: Columnea
Famiglia: Gesneriaceae
Categoria: Piante da appartamento
Difficoltà: 3 Fiori

Descrizione

Due sono le specie più diffuse: la Columnea microphylla e la Columnea gloriosa. La columnea, originaria dell’America tropicale, ha dei fiori bellissimi che vanno dal giallo, all’arancio, al rosso. In natura questa pianta cresce sugli alberi. Entrambe le specie citate hanno portamento ricadente che le rende molto adatte all’arredo d’appartamento.

Consigli

D’estate somministrate un concime liquido ogni 15-20 giorni, d’inverno una volta ogni 35-40 giorni. Chiedete al vostro negozio di floricoltura un terreno molto ricco, meglio se misto a terra d’erica. La invasatura va fatta ogni 2-3 anni in giugno, dopo la fioritura. Per la moltiplicazione usate delle talee lunghe 10-15 cm, poste in un terriccio composto di sabbia e torba e coperte con un vetro, fino a quando non hanno emesso le radici. L’operazione va eseguita in giugno primi di luglio.

Temperatura

La columnea desidera temperature intorno ai 15-20° C, se vi è una temperatura superiore spruzzate con acqua a temperatura ambiente la vostra pianta. Non tollera le correnti d’aria.

Luce

Questa pianta richiede luoghi ben luminosi, ma tuttavia, non la luce diretta del sole.

Acqua

Durante l’estate annaffiate periodicamente la columnea, circa ogni 10 giorni. Durante l’inverno riducete sensibilmente le annaffiature.

Avversità

La columnea può essere attaccata dal moscerino bianco: toccando la pianta si solleverà un nuvolo di moscerini. Questi insetti che suggono la linfa pungendo il tessuto foliare, vanno combattuti usando un apposito insetticida. Se invece i fusti sono allungati e sottili, vuol dire che c’è poca luce, meglio spostare la pianta.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta