CURARE LE PIANTE

Cereus - Cereus fam Cactaceae

LEGGI IN 1'

Nome: Cereus
Nome scientifico: Cereus
Famiglia: Cactaceae
Categoria: Piante grasse
Difficoltà: 2 Fiori

Descrizione

Una volta in questo genere erano riunite tutte le cactacee a fusto allungato e coste spinose, poi molte vennero classificate in altri generi. Attualmente esso comprende una decina di piante a forma colonnare, ramificate dalla base, oppure a candelabro, con poche coste molto evidenti e orlate di spine. Sono piante originarie dell’America Centro-Meridionale.

Consigli

Da noi vivono bene all’aperto nelle zone dove l’inverno è mite e raggiungono l’altezza di 8-10 metri. Per la loro rusticità i cereus vengono spesso impiegati come portainnesti.

Temperatura

I cereus vanno coltivati in pieno sole, sopportano anche temperature basse e si propagano per talea.

Luce

I fiori sono grandi, a forma di imbuto, di colore verde-rossiccio all’esterno e bianco all’interno, si aprono solo di notte.

Acqua

L’umidità deve essere assolutamente moderata, come le annaffiature.

Avversità

La pianta, come tutte le cactacee, teme il ristagno d'acqua che può provocare marciume al colletto. Può essere infestata da ragni rossi, cocciniglie ed altri parassiti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione