CURARE LE PIANTE

Caladio - Caladium Bicolor fam Araceae

LEGGI IN 1'

Nome: Caladio
Nome scientifico: Caladium Bicolor
Famiglia: Araceae
Categoria: Piante da appartamento
Difficoltà: 2 Fiori

Descrizione

Originaria del Brasile e della Guayana questa pianta ha grandi foglie cuoriformi con colorazione che parte dal centro verso l’esterno, dal bianco avorio, al rosa, al rosso. La temperatura ideale per il caladio deve essere intorno ai 15-18°, mentre d’inverno può scendere fino a 14° C. La pianta necessita di molta luce per favorire la colorazione delle foglie. Il terriccio va mantenuto sempre umido.

Consigli

Durante il periodo vegetativo si deve concimare ogni 15 giorni con un concime liquido. Come terriccio ottimo è quello da giardino mescolato a torba. Il rinvaso va fatto a primavera e la moltiplicazione si attua per divisione dei piccoli tuberi che si formano attorno a quello principale. E’ un’operazione molto difficile che è meglio lasciare a persone esperte.

Temperatura

La temperatura ideale per il gladio deve essere intorno ai 15-18° C, mentre d’inverno può scendere fino a 14° C.

Luce

Il caladio va tenuto in un luogo con molta luce, per favorire la colorazione delle foglie.

Acqua

Il terriccio di questa pianta va mantenuto sempre umidi, perciò è bene annaffiare il caladio abbastanza spesso dal sottovaso, senz aperò mai creare dei ristagni che potrebbero essere pericolosi.

Avversità

Se le foglie si piegano, si arricciano e cadono, vuol dire che avete posto la pianta in un luogo troppo freddo: spostatela. Se notate invece della muffa sulle foglie, vuol dire che l’avete annaffiata troppo: lasciate asciugare il terreno e spostate la pianta in un luogo più caldo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione